Questa mattina in conferenza stampa ha parlato Robert Gucher, centrocampista del Pisa.

Ecco le sue parole: “Vogliamo riscattarci, far bene a tutti i costi. Dobbiamo essere bravi a trovare le contromosse giuste quando abbiamo molta pressione. Quando trovo un trequartista devo essere bravo a non fargli fare una bella partita nella mia posizione. In difesa rischiamo poco se non in un paio di contropiedi che dovremo man mano migliorare. Nel precampionato abbiamo trovato team che se la giocavano con noi e non abbiamo faticato così tanto. In campionato ci sono state squadre che si coprono molto. Ora tutti ci aspettano dentro la loro area. La voglia di vincere non può che essere più forte del giocar bene. La voglia c’è, nessuno ha tirato indietro la gamba. Essere favoriti ci obbliga a vincere contro squadre che vogliono fare bella figura e sono tante. A Siena per me è stato un punto guadagnato, a Olbia e Monza sono stati punti persi. Stiamo facendo delle modifiche tattiche perché troviamo pochi spazi rispetto al precampionato. Lavoriamo maggiormente sulle seconde palle. Dopo il rigore sbagliato siamo andati a consolare Umberto che deve solo prendere fiducia in sé. Diventerà determinante per noi. “

Commenti

Condividi

Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume “Cento Pisa” per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell’inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto “La Bici Dopata” suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce “Finestra sull’Arena”, il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.