Finisce a reti bianche la sfida contro il Monza, in una gara resa dura dal maltempo. Primo tempo senza emozioni, nella ripresa occasioni da una parte e dall’altra. Al 95′ Eusepi sbaglia un rigore. E’ un inizio di stagione disastroso. Il Pisa è l’unica squadra a secco di gol nel girone A.

Una partita molto dura per i neroazzurri a Monza. Terreno reso pesante dal maltempo che ha colpito tutta la penisola. Giornata di campionato funestata dal nubifragio di Livorno che ha causato 8 morti e svariati feriti, causando anche il rinvio del derby Livorno-Lucchese. Neroazzurri in campo col lutto al braccio. Primo tempo soporifero che si trascina fino al 45′ senza tiri in porta da entrambe le squadre. Nella ripresa le squadre attaccano in maniera più convinta, ma il gol non arriva e addirittura Eusepi sbaglia un rigore nel finale. Ci si aspettava di più dai neroazzurri, che adesso sono a 7 punti dal primo posto, occupato dalla Viterbese, prossimo avversario dei neroazzurri.

PRIMO TEMPO – Fin dalle prime battute si capisce subito che è difficile imporre un gioco palla a terra, questo va certamente a livellare verso il basso le differenze tra le due squadre nella costruzione del gioco. Si assiste dunque a un primo quarto d’ora senza emozioni, in cui si fa fatica a far girar palla. Al 27′ il Pisa vicino al gol sugli sviluppi di un angolo di Negro che termina tra i piedi di Mannini; il capitano del Pisa mette in mezzo e quasi realizza un gollonzo, con Liverani costretto a mettere in angolo. Al 35′ azione dubbia in area di rigore con il Monza che recrimina per un rigore non fischiato dall’arbitro per un contatto su D’Errico. E’ tutto quello che succede nella prima frazione con nessun tiro da parte di entrambe le squadre.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia con il Monza subito in avanti in pressione. Al 48′ Barzotti crea il panico nella retroguardia neroazzurra, mettendo palla in mezzo dopo un inserimento, con la sfera che percorre pericolosamente tutta l’area piccola, liberata in affanno dall’area di rigore da Mannini. Risponde al 49′ il Pisa con Maltese che calcia da fuori impegnando Liverani, costretto alla respinta: si tratta del primo tiro in porta della partita. Al 52′ Maikol Negro calcia da posizione defilata impegnando Liverani che blocca palla a terra. Un minuto dopo Barzotti ci prova di testa, ma la conclusione è debole e telefonata. Una partenza sprint nel secondo tempo, con le due squadre che si affrontano finalmente a viso aperto. Al 61′ va al tiro Maikol Negro dopo aver dribblato un avversario, ma la conclusione è potente e centrale e per Liverani non è un problema bloccarla. Al 66′ Cogliati, appena entrato per Ponsat, si libera al tiro e lascia partire un sinistro insidioso bloccato da Petkovic. Poco dopo arriva la replica da posizione speculare di D’Errico, ma Petkovic si fa ancora una volta trovare pronto. A 10′ dalla fine ci prova Izzillo da fuori, pallone alto. Al 90′ Eusepi si mangia un gol a un metro dalla porta. Al 92′ il Monza rischia di passare in vantaggio con Palazzo, ma la partita si chiude sullo 0-0 per un errore di Eusepi dal dischetto al 95′ dopo un calcio di rigore assegnato al Pisa. Neroazzurri ancora a secco di gol e con due punti in tre partite.

TABELLINO MONZA-PISA 0-0
Monza: Liverani, Carissoni, Galli, Riva, Guidetti, D’Errico (80′ s.t. Gasparri), S. Negro, Ponsat (62′ Cogliati), Tentardini, Giudici, Barzotti (80′ Palazzo). All. Zaffaroni
Pisa: Petkovic, Mannini (86′ Birindelli), Lisuzzo, Ingrosso, Filippini, Gucher, Izzillo (86′ Zammarini), Maltese, Masucci (78′ Giannone), M. Negro (67′ Di Quinzio), Eusepi. All. Gautieri
Arbitro Zanonato di Vicenza
Ammoniti: Guidetti, Filippini, Masucci
Recupero: 5′ st

Commenti

Condividi

Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume “Cento Pisa” per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell’inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto “La Bici Dopata” suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce “Finestra sull’Arena”, il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.