Conferenza stampa di presentazione al B&B Hotel di Pisa per tutti i nuovi acquisti della squadra neroazzurra con Giuseppe e Giovanni Corrado oltre al DS Raffaele Ferrara.

Grande giornata di presentazioni in casa neroazzurra. L’entourage del Pisa ha presentato i già annunciati Di Quinzio, Izzillo, Carillo e Maltese oltre alla novità Luigi Cuppone, in arrivo dal Vicenza con cui l’anno scorso ha esordito in Serie B. Il presidente Corrado ha anche annunciato per martedì prossimo l’arrivo di Ingrosso e Gucher che svolgeranno al più presto le visite mediche col Pisa.

Il primo a intervenire è il presidente Corrado: “L’euforia e la presenza dei media non manca mai e noi di questo vi ringraziamo. Oggi siamo qui alla vigilia della partenza per il ritiro per presentare altri cinque giocatori che andranno ad arricchire una rosa di giocatori che sicuramente ben figureranno. Lunedì e martedì mattina presenteremo altri due giocatori, Ingrosso e Gucher. Abbiamo scelto giocatori di alto profilo, i giocatori che abbiamo scelto non sono dei ripieghi. Il nostro allenatore ad esempio ha rinunciato a dei soldi pur di avviare questo progetto con noi. Per noi questi giocatori sono stati delle prime scelte. Quando si fanno delle scelte è sempre difficile. Ma ogni scelta è ben motivata. Carillo è un profilo interessante, lo abbiamo imparato a conoscere e siamo sicuri farà cose importanti. Di Quinzio è un giocatore importante e lo abbiamo aspettato perché doveva svincolarsi da una società gloriosa come quella del Como. Queste cose purtroppo stanno diventando usuali nel nostro calcio. Poi abbiamo Maltese che è un riferimento che noi volevamo, vecchia conoscenza di Ferrara. Poi abbiamo Nicolas Izzillo, il più fresco dei nuovi acquisti. Si è ben comportato, aveva un contratto con la Juve Stabia. Per noi era un giocatore di riferimento. Poi c’è Luigi Cuppone, il più giovane, classe ’97 dalla primavera del Vicenza. Tanti giocatori non fanno una squadra, la squadra è una unione di intenti per arrivare a un obiettivo comune. Vorrei commentare l’articolo dell’ordine degli architetti. Mi ha sorpreso l’estemporaneità con cui è stata fatta questa considerazione. Vorrei chiarire che questo innanzitutto è un progetto privato, ma fin dall’inizio, l’ha detto il Sindaco e l’assessore coinvolgerà sicuramente istituzioni, cittadini e associazioni di categoria per la riqualificazione del quartiere di Porta a Lucca. Lo stadio sarà un tema di ampio respiro e saranno sicuramente coinvolti tutti i soggetti per dare il loro contributo. Il progetto sarà presentato tra il 10 e il 15 settembre. Noto polemiche strumentali, che secondo me hanno un nome e cognome e probabilmente si tratta di qualcuno che voleva far parte del progetto, ma è stato escluso. Forse questo qualcuno dovrebbe tacitare o dovrebbe esser fatto tacere.” 

A parlare anche il DG Giovanni Corrado: “Faccio un in bocca al lupo ai ragazzi. Se sono qui è perché riteniamo che siano i migliori, siamo soddisfattissimi. Una nota su Mannini, è un giocatore su cui abbiamo fatto un investimento importante, ha capito quale sarà il suo ruolo. Alto o basso, destra e sinistra darà il suo importante contributo.”

Queste le parole del DS Ferrara: “Fino adesso il mercato sta dando quasi tutti i giocatori che aveva in mente il Pisa. Siamo in linea col programma. Auguro a tutti buona fortuna. Siamo in una trattativa anche per il portiere. C’è già l’accordo col Carpi per Petkovic, dobbiamo avere ancora l’accordo col giocatore. Per quanto riguarda Eusepi, aspettiamo eventuali proposte in Serie B per lui. Per i centrocampisti forse siamo effettivamente con qualche elemento in più, ma il mercato in uscita e in entrata è sempre presente. Per i terzini punteremo su Birindelli e Mannini. Per Longhi vale lo stesso discorso di Eusepi, valutiamo offerte dalla Serie B.”

Commenti

Condividi

Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume “Cento Pisa” per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell’inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto “La Bici Dopata” suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce “Finestra sull’Arena”, il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.