Sabato 4 Gennaio, al Teatro Sant’Andrea a Pisa, dalle 21:30, potrete riascoltare “Fuga sul Pianeta Rosso”, ultimo album del gruppo pisano Quadrosonar, in attesa del loro nuovo lavoro che uscirà in primavera e di cui si conosce già il titolo: La composizione dell’Aria.

Il disco è la colonna sonora di un viaggio: lo spazio altro non è che la nostra società, quel mondo alieno e alienato che è irrununciabile, dove la fuga su Marte è la chimera da raggiungere, l’orizzonte al quale tendere.

“Nasce da un inquietudine interiore, creata e rappresentata come un allegorico viaggio su Marte” – racconta Francesco Thomas Ferretti dei Quadrosonar – “Marte rappresenta l’utopia, il desiderio e il mondo migliore. Durante il cammino, il protagonista si prende carico di tutte le sensazioni che si porta dietro come dei bagagli: dall’ansia all’incomprensione, ai ricordi alle false promesse, sperando di trovare un posto sicuro dove lasciarli andare, per ripartire. Il nostro disco non ha soluzioni né detiene la verità, ma incoraggia a porsi delle domande, sperando che ognuno ci trovi le proprie risposte. E’ un disco concettuale ma sincero, ragionato a lungo e realizzato con amore”.

Lo spettacolo musicale sarà accompagnato dalla permormance artistica del Gruppo Essenze, compagnia di danza dell’ A.S.D.Gaddidanza, e dall’esibizione della ballerina internazionale Sonia Pellacani.

Quadrosonar nascono da un’idea del cantante, tastierista e compositore Francesco Thomas Ferretti e del batterista Salva La Bella, precedentemente fondatori del gruppo rock elettronico The Blacklies e autori, tra gli altri, di due album usciti per l’etichetta inglese Uk Division (Groundfloor, 2008 e Kendra, 2012). 

 

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.