Sarebbe fin troppo facile definire “insuperabile” il progetto dei Tonno, come del resto, per chi già li conosce, appare scontato assicurare che un concerto dei Tonno è da ascoltare a scatola chiusa. La giusta insolenza, l’adorabile e naturale irriverenza della band toscana, le loro sonorità grezze e assolutamente penetranti, l’approccio sincero, i testi così vivi e quotidiani, fanno in modo che i Tonno non siano un prodotto per tutti, ma possano tranquillamente finire nel menù dei preferiti di tutti gli amanti genere indie rock italiano.

Per gustarsi le splendide canzoni del loro ultimo album basterà prenotare il proprio posto Venerdì 23 Ottobre al Club Lumiere a Pisa (vicolo dei Tidi, 6) che, ligio alle normative anticovid ha previsto un doppio set per la band, precisamente uno alle 21 e uno alle 22.30.

Biglietti a prezzi strapopolari che si possono acquistare direttamente su internet (www.lumierepisa.com o evento Facebook Tonno live al Lumiere) per assistere ad un live eccezionale e tornare a casa con in testa una “Vhs”, una “Canzone contro la pioggia” o anche con tante “Fettine panate”, insomma con tutte le “Cose meno importanti” che poi in realtà sono il sale della vita.

Gli insuperabili Tonno sono: Alessio Orrico – voce e basso, Fabio Benincasa – chitarra e cori, Federico Baldini – batteria, Nicolò Stohrer – chitarra, synth e cori.

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.