Doppia esibizione al Giardino della Pieve di Cascina: è in arrivo Elisabetta Coradeschi.
Sabato 19 la prima data (già sold out) con replica il 26 gennaio.
La giovane cantante sarà in scena grazie all’associazione Lungofiume, presieduta dall’autore e regista Massimo Corevi. Grazie all’interessamento di Lungofiume Elisabetta è già stata infatti ospite dei concerti dei Cover Hunters  e partecipa ai corsi della Maestra Chiara Matteoli. E adesso il suo primo concerto live: «Ricordi, sbocciavan le viole…», questo il titolo. Sarà accompagnata dal pianoforte di Raffaele Castaldo e dal contrabbasso di Mirco Capecchi oltre che dalla voce narrante di William Catania. Già aperte le prenotazioni per la seconda data: sabato 26 alle 21.15 , sempre al Giardino della Pieve (ingresso 10 euro, telefono 339 8269696).
Il programma di serate e iniziative al Giardino della Pieve promosse da Lungofiume è inoltre denso di appuntamenti anche per le settimane successive. Momenti dedicati principalmente a pièce teatrali e affini tra cui lo spettacolo «Virginian» di Alessandra Bareschino della Compagnia L’Anello. Inoltre concerti, lettura di testi e presentazione di libri tra cui la collana «A giro per Pisa» di Alessandro Bargagna e Chiara Celli (9 marzo). In primavera, in memoria di Sandro Pertini, il libro «Carla Voltolina» e, a giugno, «L’uomo immobile» di Enrica Bonaccorti. Non solo. L’associazione Lungofiume annuncia già anche l’appuntamento successivo, questa volta con il teatro: la messa in scena di «Flora, la vita è una storia bellissima» la commedia di Massimo Corevi che sarà il 22 marzo al Teatro Persio Flacco di Volterra. Protagoniste: Annalisa Vinattieri, Benedetta Giuntini, Vittoria Franceschi, Bice Del Giudice e Maurizio Canovaro.

Commenti

Condividi