L’annuale manifestazione nata con l’intento di unire la musica allo shopping, giunta ormai alla decina edizione, si rinnova e diventa Pisa in Blu.

Sabato 30 novembre, a partire dalle ore 15, le attività lungo l’asse commerciale del centro storico, da largo del Parlascio a via Gramsci, ospiteranno “in vetrina” esibizioni musicali live grazie a musicisti professionisti che si alterneranno in 30 punti musicali, per un totale di 60 momenti sonori.Il taglio del nastro è previsto alle ore 15.30 alla presenza delle autorità presso una delle gallerie di Via Gramsci.

La passeggiata musicale continuerà sui tasti bianchi e neri del più grande pianoforte “a pavimento” d’Europa: un altro momento di divertimento legato alla musica, da vivere come esperienza condivisa in uno spazio aperto.

Sono previste promozioni e sconti dedicati nei negozi che hanno aderito all’iniziativa e da quest’anno “Aperitivo in Blu”.

Il occasione dell’evento Palazzo Blu ha organizzato un’apertura straordinaria dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso alle 23), con la mostra “Futurismo” a tariffa ridotta di € 10,00 e visita alla sola collezione permanente con ridotto € 2,00. Il Museo dell’Opera del Duomo offre visite guidate gratuite dalle 16 alle 20, ogni ora, (max 40 persone).

L’evento è organizzato da Confesercenti Toscana Nord, Asso Hotel e Pisa Viva, in collaborazione con Comune di Pisa, Camera di Commercio di Pisa, Terre di Pisa, Regione Toscana, con il contributo di Ford BluBay Spa, Agenzia ABC s.r.l., BCC Castagneto Carducci.

 

Commenti

Condividi