Sabato 6 luglioPalazzo Blual via il secondo appuntamento della stagione 2019 di Opera a Palazzo.  Nel cortile di  (ore 21.00) verrà messa in scena la Tosca di Giacomo Puccini, l’opera ridotta, a cura dalla compagnia FuoriOpera. L’evento è gratuito, per partecipare è necessario prenotarsi sulla piattaforma online  a partire dalle 14.30 del 2 luglio.

TOSCA – la trama
Roma, la sua primavera in cui tutto appare possibile nei suoi cieli tiepidi odorosi di timo…Floria Tosca sorprende il suo Mario all’interno della chiesa di Sant’Andrea della Valle mentre dipinge una madonna con le sembianze della marchesa Attavanti. Si scatena cosi tutta la sua gelosia che la accompagnerà fino al tragico epilogo.
La messa in spazio è incentrata sul rapporto dei tre protagonisti (Tosca, Cavaradossi e Scarpia), sui grandi temi politici di inizio Ottocento di una Europa dominata dai venti rivoluzionari e sulle vicende personali amorose e morbose che scaturiscono dalle relazioni umane. L’ambientazione storica non è decontestualizzata, ma fissata nel periodo in cui la vicenda ha luogo, come un dipinto storico dai tratti sfocati e i contorni sfumati. I colori cupi che tendono dal rosso scuro al rougenoire, colore del sangue vivo, tratteggiano in maniera sfocata gli echi dell’amore e della guerra.

OPERA IN TREA ATTI
libretto di G. Giacosa e L. Illica, musica di Giacomo Puccini

PERSONAGGI e INTERPRETI
Floria Tosca, Laura Dacomo
Mario Cavaradossi, Alessandro Mundula
Il barone Scarpia, Wellington De Santana Moura
Il Sagrestano, Fabio Midolo
Pianoforte, Elia Tagliavia
Maestro concertatore – Andrea Deutsch Gottfried
messa in spazio – Fabio Midolo
scenografia – Nicola Console
costumi – Elena Romagnoli
assistenza tecnica – Domiziano Maselli

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.