A pochi giorni dall’aver annunciato di essere il primo approdo plastic free d’Italia, il Porto di Pisa si prepara ad ospitare un weekend di eventi legati al mare e al territorio, con il gradito ritorno di alcuni tra gli appuntamenti più apprezzati della scorsa stagione.

Tornano i maestri artigiani, insieme alle eccellenze enogastronomiche del territorio, per un connubio di maestria, ingegno, piacere e gusto. Sabato 27, dalle 15 alle 23, e domenica 28, dalle 10 alle 23, si terrà ARTour di Gusto – Sapori e Saperi a Marina di Pisa, la  mostra mercato dedicata all’artigianato di qualità e allo shopping, organizzata e coordinata da CNA insieme al Consorzio Toscana Sapori in collaborazione con ARTEX, Porto di Pisa e sotto il brand Terre di Pisa. Inaugurazione sabato alle 15.

I maestri artigiani saranno accompagnati da altrettante eccellenze del campo dell’enogastronomia del nostro territorio, con degustazioni di prodotti tipicamente toscani e laboratori sul miele dedicati ai bambini.

Sabato show cooking dalle 17.30 alle 19 con Maurizio Tomassoni e Lorenzo Giglioli e dalle 20.30 alle 21.30 con Pietro Vattiata; domenica dalle 11.30 alle 13 in compagnia di Luca D’Auria e dalle 17.30 alle 19.30 con Barbara Simoncini e Pietropaolo Barsacchi.

Da venerdì 26 a domenica 28 aprile, si svolgerà nelle acque antistanti al Porto la terza edizione del Tuscany Tuna Contest, gara di drifting al tonno rosso catch and release, con il rilascio dopo la cattura del pesce, che ogni anno attira sempre più appassionati e si sta affermando come un appuntamento fisso della primavera pisana. La sfida tra equipaggi, organizzata da a.s.d. Valdelsa, con la collaborazione del Porto di Pisa, sarà soprattutto un momento per ritrovarsi e condividere la passione per il mare. Per tutta la durata della manifestazione il Tuscany Tuna Village vi aspetta con sorprese e novità dagli sponsor. Cerimonia di premiazione domenica 28 alle 19, sull’isola centrale.

Sabato 27 e domenica 28, dalle 10 alle 19, presentazione della gamma di prodotti Honda Marine, con prova in mare di barche e gommoni equipaggiati con i motori fuoribordo, grazie alla collaborazione con Arno Marine. Inoltre, dal 23 al 29 aprile, grazie alla partnership tra GPY Marine e Ferretti Yachts, esposizione di Ferretti Yachts 450, un gioiello nautico sportivo e raffinato.

Coerentemente con il percorso intrapreso, che ha portato il Porto di Pisa a diventare il primo approdo italiano ad aver detto addio alla plastica monouso, la direzione ha richiesto a tutti gli organizzatori di aderire alle nuove linee guida e rendere gli eventi plastic-free.

 

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.