Una raccolta fondi per andare a correre la Maratona di New York 2020!

Si perché i pettorali ad oggi sono esauriti e l’unico modo è ottenerne uno dalle Charity in cambio di una raccolta fondi di beneficenza. Questo è il modo con cui negli USA si finanziano le associazioni di volontariato.

Ma Valter Ballantini si è dato un obiettivo più ambizioso. Quello di provare a raccogliere il doppio di quanto richiesto, in modo che una parte di ciò che riuscirà a raccogliere possa andare anche ad una associazione italiana. L’associazione italiana che scelta è L’Alba di Pisa.

E durante il periodo della durata della raccolta,verranno organizzati insieme all’Alba, una serie di eventi.

Il primo evento è una pizzata il 21 febbraio. Il costo della serate è di 15 € e permetterà di mangiare la pizza che volete (ad eccezione delle pizze denominate gourmet) ed una bibita o una birra piccola.

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.