Venerdì 9 novembre alle ore 17 sarà presentato in anteprima nazionale presso il Pisa Book Festival “Il veleno nella rete” scritto a quattro mani da Nicola Binda, giornalista sportivo de La Gazzetta dello Sport e da Chiara Andrea Danese, fotomodella, coinvolta anni fa negli scandali dei “Bunga bunga” a casa Berlusconi.

Il romanzo, di carattere sportivo, affronta tematiche attuali come i lati negativi dei social e la vita oscura che si può celare dietro una squadra di calcio.
Tematiche vissute in prima persona dall’autrice.

Ludovica è una bella ragazza che trova l’amore con un calciatore, ma la sua bellezza e la sua innocenza la portano a ricevere avances che si rivelano una trappola. Si ritrova così al centro del pettegolezzo, con le proposte oscene e gli insulti che fioccano sui social, costringendola a cambiare vita per ricominciare. E’ una storia che comincia in Toscana, dove una squadra lanciata verso la promozione si inceppa, prosegue in Veneto dove Ludovica è costretta a fuggire dai genitori, e si conclude a Milano, tra mille colpi di scena.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.