Il Pisa Beach Soccer viene eliminato dalle final eight per il titolo italiano a Catania dal Terracina. Il Pisa recupera due volte lo svantaggio, ma nel finale si deve arrendere.

Arriva una dolorosa eliminazione per il Pisa Beach Soccer, privo di Ortolini e Marinai, alle final eight di Catania. Il Terracina di D’Amico vince 4-2. Dopo 20 secondi doccia fredda con Duarte che va in gol per i biancoazzurri con un gran destro al volo e un Battini non precisissimo nell’intervento. Splendido il pareggio al 9′ di Weirauch che si aggiusta il pallone sul destro e poi di sinistro punisce il portiere avversario. Solo un minuto dopo arriva il gol del 2-1 per i biancoazzurri con Borelli che finalizza in rovesciata su assist di Wesley. Nel secondo tempo Barsotti si guadagna un rigore anticipando Duarte e andando a battere dal dischetto in prima persona, ma il pallone termina sulla traversa a portiere battuto. Durante il terzo tempo, dopo un momento di stallo, il Pisa va all’attacco e a 4′ dalla fine trova un grandissimo gol con un tiro di Marrucci che finisce proprio sotto l’incrocio e ristabilisce la parità. Subito dopo però il Terracina, sugli sviluppi di un calcio di punizione trova una rete incredibile in cui tutti i giocatori della squadra toccano il pallone di prima, ma l’ultimo a mettere dentro è Olleia. A questo punto i biancoazzurri vanno in controllo del match e a meno di un minuto dalla fine con Carotenuto strappano il ticket per la semifinale fissando il risultato sul 4-2.

TABELLINO TERRACINA – PISA 4-2 (2-1; 0-0; 2-1)
Terracina: Monti, Olleia, Duarte, Alla, Carotenuto, Borelli, Eliott, Carocci, Anderson, Frainetti, Mucciarelli. All: D’Amico
Pisa: Barsotti, Battini, Biermann, Casapieri, Fappani, Genovali, Marrucci, Gabriel, Sanfilippo, Saviozzi, Vaglini, Weirauch. All: Santos
Arbitri: Pancrazi (Ragusa), Lattanzio (Collegno), Bottalico (Bari)
Reti: 1’ pt Duarte (T), 9’ pt Weirauch (P), 10’ pt Borelli (T); 9’ tt Marrucci (P), 10’ tt Olleia (T), 11’ tt Carotenuto (T).

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.