A fine gara mister D’Angelo analizza la sconfitta di Novara e guarda già al prossimo impegno di campionato contro la Juventus Under 23. Ecco le sue dichiarazioni

D’Angelo: “A mio avviso avremmo senza dubbio meritato di passare il turno, per le tante occasioni da gol avute più di loro. Inoltre ci è stato negato un rigore solare. Per la mole di gioco prodotta meritavamo, ma non sempre chi gioca al meglio vince. Abbiamo giocato una grande partita, forse meglio nel primo tempo rispetto al secondo. In quella occasione si giocava ad una porta sola. Dalla nostra parte ci sono anche i sette under schierati contro una formazione invece anagraficamente più esperta di noi. il calcio è fatto di episodi, potevamo vincere con un tiro di Di Quinzio, poi è arrivato il loro gol che ci ha sorpreso. Errore difensivi, troppo bassi con la linea, è vero. La sfortuna continua a perseguitarci, in casa cinque pali, anche oggi un palo colpito da Marconi. Adesso ci concentreremo sulla partita contro la Juventus Under 23. Se giocheremo come oggi vinceremo”.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.