Arriva il bollettino medico sulle condizioni di Liotti, uscito malconcio ieri dalla partita con il Bologna, in cui è stato sostituito. Per il calciatore una distorsione alla caviglia destra. Molto meno grave di quanto si pensasse a caldo, considerando che il calciatore per un infortunio allo stesso piede era stato fermo a lungo lo scorso anno. D’Angelo può tirare un moderato sospiro di sollievo, con lo staff medico che tra due settimane tornerà a valutarne le condizioni per il rientro. Buone notizie anche per Di Quinzio che prosegue il lavoro differenziato.

Ecco il bollettino medico diffuso dalla società:“Il Pisa Sporting Club informa che il calciatore Daniele Liotti, uscito anzitempo dal campo durante il match Pisa-Bologna di Coppa Italia, è stato sottoposto in data odierna ad esami diagnostici che hanno evidenziato un trauma distorsivo alla caviglia destra. Il calciatore inizierà il consueto iter riabilitativo e tra due settimane sarà effettuata una nuova valutazione.”

Anche se l’infortunio fosse stato più grave, non avrebbe comunque destato grosse preoccupazioni all’interno dell’entourage nerazzurro, considerando che le alternative in quel ruolo ci sono. Oltre a Liotti infatti c’è Lisi, ma anche Pinato, che ieri sera contro il Bologna ha ben figurato.

 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018