Ultimo weekend di gare per la stagione italiana dell’hockey su prato, diviso tra le finali di Coppa Italia femminile e l’ultimo turno di campionato maschile. Arrivano buone e brutte notizie per i colori gialloblu del CUS Pisa. La squadra femminile perde agli shootout la finalissima di Coppa Italia contro le rivali del Lorenzoni, mentre la squadra maschile ottiene la seconda salvezza di fila in Serie A1.

Le pisane alle final four di Coppa Italia

FEMMINILE – Una stagione impostata diversamente rispetto al passato per le gialloblu, con meno investimenti da parte del factotum ed ex presidente del CUS Pisa Riccardo Vanni. La dirigenza delle pisane si è concentrata sul valorizzare i propri talenti della cantera, di fatto non tesserando neanche una giocatrice straniera in squadra, contrariamente al passato. Ciò si è tradotto complessivamente in buoni risultati, ma non eccezionali, in un anno di alti e bassi per le campionesse d’Italia in carica. Le pisane infatti hanno ottenuto un terzo posto in campionato e si sono arrese in finalissima di Coppa Italia contro il Lorenzoni solo agli shootout. Nei tempi regolamentari il CUS era passato in vantaggio grazie a Sara Puglisi, salvo poi farsi acciuffare dopo alcuni minuti da Irina Vyanhyaylo per l’1-1 che portava a decidere la gara agli shoot out; decisivo il portiere avversario Sara Sorial, che dopo i gol di Vyanhyaylo e Raquel Huertas ha parato il tiro decisivo a Giulia Taglioli: 3-2 e terzo trofeo stagionale per le braidesi, che quest’anno non hanno lasciato neanche le briciole alle altre formazioni italiane senior, vincendo su prato, indoor e coppa in un vero e proprio triplete italiano. Senza contare la squadra maschile. Queste le giocatrici del CUS Pisa impegnate durante la stagione: M. Chirico, C. Chirico, V. Ciucci, C. Ciucci, Bendinelli, Puglisi, Menconi, Lecchini, Taglioli, Tiralongo, Rovini, Costanzo, Bigongiari, Galligani.

Il CUS Pisa maschile che ha raggiunto la salvezza

MASCHILE – Anche in campo maschile la stagione dell’Hockey viene dominata dalla formazione della città di Bra che domina il campionato con 55 punti e una sola sconfitta per una stagione incredibile. Per il CUS Pisa arriva invece la seconda salvezza di fila, all’ultima giornata. Il merito è di una vittoria per 10-0 contro una Ferrini che non aveva più nulla da chiedere al campionato. Le reti per i gialloblu sono ad opera di Ebbers 3, Gallone R., Biancaniello, Zoppi M. 2, Pedreschi 2 e Messerini. Per il CUS Pisa sono scesi in campo: Meyer, Belli, Galligani, Pedreschi, Ciancarini, Colella A., Colella M.,Del Chicca, Giorgi, Gallone, Ebbers, Zoppi M.,Zoppi S., Araoz, Messerini, Bellinvia

Di seguito il finale di Coppa Italia Femminile con gli shootout:

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.