Ieri la società nerazzurra ha presentato ricorso per ridurre la squalifica del calciatore Danilo Soddimo, appiedato per 3 giornate dal giudice sportivo dopo il cartellino rosso di Pisa-Chievo. La prossima settimana la decisione del collegio arbitrale della Figc.

Si cerca di ridurre i tempi della squalifica di Soddimo, realisticamente per almeno una giornata, dopo la decisione del giudice sportivo, l’avv. Emilio Battaglia. Il Pisa probabilmente, nel documento presentato contesterà la volontarietà del gesto del calciatore, che era sembrato involontario nel rivedere le immagini. Il collegio arbitrale darà la sua decisione in tempo per il numero minimo di giornate di squalifica (un turno), quindi la prossima settimana. L’obiettivo è di rivedere Soddimo in campo almeno per la sfida contro il Perugia del 29 febbraio.

 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018