Riceviamo e pubblichiamo: Sport For Children Onlus, Insieme per Sognare, l’ US Pontedera e la Carrarese Calcio hanno dato vita ad una sinergia unica, una bellissima azione e donazione che lega Sport e Sociale in un caloroso abbraccio a enti Ospedalieri di 3 Città. Un abbraccio lungo 85km per una donazione economica verso tre enti Ospedalieri diversi.

Gli Ospedali in questione sono il NOA di Massa Carrara, il Lotti di Pontedera e l’ Ospedale Cisanello di Pisa, tutti e tre facenti parte della AZIENDA ASL TOSCANA NORD OVEST e impegnati quotidianamente H24 alla cura di persone Infettate e alla ricerca. La Sport for Children Onlus rappresentata dal Presidente Bianchi Yuri si sta prodigando anche per acquistare del materiale Medico direttamente da concessionari medici ufficiali pensando ad una distribuzione cittadina. Insieme per Sognare con Fabio e Giacomo invece si stanno attivando per cercare di coinvolgere tutti i loro contatti utili ad questa mission. Mentre la Carrarese Calcio e l’ US Pontedera con le loro rispettive Presidenze e Direttivi si sono resi disponibili a qualsiasi iniziativa possa essere utile a combattere questo grave Virus e sostenere gli Ospedali e tutto il loro personale. La donazione e’ stata ripartita in egual importo per i 3 Ospedali per un totale di 2100Euro, e i questi giorni nascerà una nuova iniziativa nei canali Social da parte di Sport For Children Onlus, sarà richiesto il contributo di tutti. La malattia provocata dal nuovo Coronavirus ha un nome: “COVID-19” (dove “CO” sta per corona, “VI” per virus, “D” per disease e “19” indica l’anno in cui si è manifestata). Lo ha annunciato, l’11 febbraio 2020, nel briefing con la stampa durante una pausa del Forum straordinario dedicato al virus, il Direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. Quale dispositivo di monitoraggio è stato introdotto per questo virus a livello nazionale? In Italia, è stata attivata una sorveglianza specifica per questo virus a livello nazionale.La situazione è costantemente monitorata dal Ministero, che è in continuo contatto con l’OMS, l’ECDC, la Commissione Europea e pubblica tempestivamente ogni nuovo aggiornamento nel Portale www.salute.gov.it/nuovocoronavirus. In considerazione della dichiarazione di “Emergenza internazionale di salute pubblica” da parte della OMS, il 31 gennaio 2020 il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’infezione da Coronavirus. Yuri Bianchi, Giacomo di Sacco, Fabio Grasci Puccini e le due Società colgono l’ occasione di ringraziare di cuore oltre i Medici impegnati in questa Emergenza Mondiale anche tutti gli Adetti alla nettezza Urbana i quali garantiscono un servizio indispensabile per l’ igiene cittadino, tutti gli addetti dei Supermercati i quali ogni giorno garantiscono l’ approvvigionamento delle derrate alimentari nei supermercati, gli auto trasportatori che garantiscono i rifornimenti di beni di prima necessità, i giornalisti e le edicole che garantiscono l’ informazione pubblica, le forze di pubblica sicurezza per garantire l’ordine per le nostre strade, tutti Volontari delle varie Associazioni, gli addetti alle pulizie all’interno degli Ospedali e Distribuzione Alimentare e le pubbliche Amministrazioni Comunali di Pisa e Pontedera per la sensibilità e disponibilità sempre messa a disposizione.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018