Ceduto a titolo definitivo Peralta al Novara. Questa è la notizia che il Pisa annuncia in tarda serata. Il giocatore, rientrato dal prestito all’Extremadura, non rientrava più nei piani della società neroazzurra. Illustri cessioni in vista. Intanto è iniziato il raduno che precede il ritiro di Storo.

PERALTA E LA “VECCHIA GUARDIA” – Dopo il mancato rinnovo di Lisuzzo, per cui è ancora aperta una trattativa per una posizione all’interno dei quadri tecnici del settore giovanile, arriva la cessione di Peralta al Novara. Questa la nota del Pisa: “Il Pisa Sporting Club comunica di aver perfezionato il trasferimento a titolo definitivo del calciatore Diego Peralta al Novara. La società rivolge un ringraziamento al calciatore per il percorso professionale condiviso e gli augura le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera.” Contestualmente, sul sito del Novara: “La Società Novara Calcio è lieta di informare giornalisti e tifosi di aver raggiunto l’accordo per il tesseramento dell’attaccante Diego PERALTA, classe 1996, Il calciatore si è legato al Club azzurro fino al 2021.” Si tratta di un altro giocatore che ha fatto parte della rosa che conquistò la Serie B nel 2016 che saluta la città della torre pendente. Anche Mannini dovrebbe essere ceduto al Luton Town che lo cerca fin da gennaio  o lasciare la squadra poiché non rientra più nei piani della società. Così facendo i neroazzurri non avrebbero giocatori bandiera all’interno della propria rosa. Inoltre c’è anche Verna come probabile partente, visto che già lo scorso anno non rientrava nei piani del Pisa. L’ultimo a partire sarebbe a questo punto Eusepi, la cui cessione è molto probabile dopo l’arrivo di Moscardelli. Si completerebbe così la volontà della società di fare “tabula rasa” col passato.

RADUNO – Intanto ieri la squadra si è riunita al Tower Plaza dove è iniziato il raduno pre-Storo. Come scrive Pisachannel “Primo giorno di lavoro in nerazzurro per mister Luca D’Angelo e per il suo staff formato dal ‘secondo’ Riccardo Taddei, dal preparatore atletico Maurizio Pecorari e dal preparatore dei portieri Claudio RapacioliSono stati loro ad accogliere il gruppo nerazzurro che si è diviso tra test, visite mediche e screening per una giornata interamente dedicata agli aspetti logistici e organizzativi di questa prima fase di preparazione. Domani spazio anche al lavoro sul campo prima della partenza per il ritiro di Storo prevista per la giornata di venerdì. A breve saranno ufficializzati tutti gli impegni agonistici e dedicati alla tifoseria nel periodo di permanenza della squadra in Valle del Chiese.”

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21.