Sconfitta e passo indietro rispetto alla gara col Sassuolo nel penultimo test match dei nerazzurri contro un Grosseto che disputa una gara vera in quel di Montecatini vincendo con un gol di scarto. Nel corso del match tra nerazzurri e maremmani sono scesi in campo ben 44 calciatori. Una gara che non conta comunque niente, ma solo per D’Angelo che ha avuto l’occasione di schierare tutti gli effettivi a disposizione mettendo preziosi minuti sulle gambe dei calciatori.  Gara decisa da Kraja con una conclusione del limite dell’area nel corso del primo tempo e dal raddoppio di Galligani a un quarto d’ora dalla fine. Per Marconi una rete su punizione al 91′. Infortunio per Nicholas Siega, uscito dopo soli dieci minuti dal suo ingresso nella ripresa.

Penultima amichevole precampionato per il Pisa, impegnato dal Comunale di Montecatini contro il Grosseto. Per la squadra di D’Angelo tutti i campo i calciatori a disposizione del tecnico, con l’ingresso nella ripresa anche per Masucci e De Vitis, in dubbio alla vigilia del match. Tre le defezioni con Perilli e Alberti a riposo, mentre Meroni deve recuperare dall’infortunio muscolare e sta lavorando per essere a disposizione per la prima gara di campionato contro la Reggiana. Grosseto che pressa molto alto il Pisa e gioca una gara vera, mentre i nerazzurri cercano la forma e la gamba. Nel primo tempo nerazzurri più in difficoltà delle sfide col Sassuolo di domenica scorsa e il Grosseto ne approfitta per andare in vantaggio con Kraja. Nella ripresa si fa male Siega dopo pochi minuti. Era appena subentrato assieme ad altri 9 calciatori. Il Grosseto gioca meglio e sfrutta un’altra occasione ghiotta su un errore difensivo, con Galligani che punisce Kucich dopo un bel dribbling su Caracciolo. Al 91′ Marconi segna il gol del 2-1 che accorcia le distanze. Comunque sia passo indietro per il Pisa, apparso un po’ imballato e sulle gambe, atteso sabato a Milano contro l’Inter. Per D’Angelo comunque occasione di schierare tutti gli effettivi a disposizione mettendo preziosi minuti sulle gambe.

Danilo Soddimo (Foto Daniele Francesconi-Pisa Sc)

PRIMO TEMPO – Primo sussulto degli ‘ospiti’ con Pedrini che calcia un destro violento dal limite al 3′, ma la conclusione incontra la respinta di Loria. Gioca senza timori reverenziali il Grosseto che pressa molto alto e prova a ripartire in contropiede. Il Grosseto passa in vantaggio al 13′ con Kraja, abile a calciare violentemente dal limite trovando l’angolino basso alla destra di Loria. Risponde il Pisa al 17′ con Sibilli, nuovo acquisto nerazzurro, ma il sinistro è alto sopra la traversa. Al 20′ Soddimo dribbla un paio di avversari e va al tiro, ma la conclusione è deviata in angolo. Ancora pericoloso il Grosseto al 31′ con Moscati, ma Birindelli devia in angolo la conclusione velenosa dell’attaccante dei maremmani. Al 38′ una punizione di Pompetti si infrange sulla barriera terminando in calcio d’angolo. Al 43′ Moscati va in gol, ma l’arbitro fischia il fuorigioco.

Un momento della gara (Foto Daniele Francesconi-Pisa Sc)

SECONDO TEMPO –  Una squadra completamente diversa per il Pisa con ben dieci cambi e l’unico reduce del primo tempo Minesso per la ripresa. Kalay, uno dei nuovi entrati del Grosseto invece, al 6′ impegna Kucich, subentrato a Loria. Al 54′ Marconi ha l’occasione di testa su cross di Minesso, ma la conclusione viene deviata in angolo dalla difesa. Siega, toccato duro da un giocatore avversario, è costretto a uscire dopo una decina di minuti. Al suo posto entra Panattoni. Il Grosseto effettua tutti i cambi a disposizione verso il 67′. Al 73′ Marconi si invola sfruttando un errore della difesa avversaria e arrivando a tu per tu col portiere, ma il suo destro piazzato viene neutralizzato da Rossi. Al 76′ Galligani irride Caracciolo dribblandolo con una finta dopo un errore effettuato in precedenza dalla retroguardia avversaria e trafiggendo Kucich con un gran destro. Questa rete segna la parola fine sull’incontro, nonostante il Pisa abbia trovato il gol in pieno recupero da una punizione di Marconi che trova la rete del 2-1.

TABELLINO PISA-GROSSETO 1-2
Pisa: Loria (1′ st Kucich); Birindelli (1′ st Belli), Varnier (1′ st Caracciolo), Benedetti (1′ st Pisano), Lisi (1′ st Masetti); Pompetti (1′ st Gucher), Marin (1′ st De Vitis), Minesso, Soddimo (1′ st Siega, 11′ st Panattoni); Sibilli (1′ st Masucci), Vido (1′ st Marconi). A disp. Fischer. All. D’Angelo
Grosseto: Barosi (21′ st Rossi), Raimo (6′ st Pierangioli), Nannola (21′ st Campeoli), Vrdojak (1′ st Kalay), Cioli (21′ st Russo), Gorelli (8′ Consonni), Pedrini (6′ st Fomov), Fratini (21′ st Sacchini), Moscati (21′ st Marraccini), Boccardi (6′ st Gafa), Kraja (1′ st Galligani). All. Magrini
Arbitro: Tesi di Lucca
Reti: 13′ Kraja, 76′ Galligani, 91′ Marconi

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018