Il Pisa pubblica una nota informando sullo stato dei lavori all’Arena Garibaldi, soffermandosi sull’aumento definitivo della capienza, sulle migliorie strutturali, sui Field box e la modifica dei posti assegnati in alcuni settori dello stadio.

Ecco la nota: “Il Pisa Sporting Club comunica che, a seguito degli interventi di adeguamento effettuati all’Arena Garibaldi Stadio “Romeo Anconetani” per permettere l’aumento definitivo della capienza, migliorie strutturali e l’insediamento dei “field box” a bordo campo è stata necessariamente modificata la disposizione dei posti già assegnati a suo tempo nel settori di Tribuna Inferiore e Gradinata.

I lavori all’Arena (foto Pisachannel)

Per quanto riguarda il settore di Tribuna Inferiore, si informano gli sportivi in possesso di abbonamento allocato in Fila 1, Fila 2 e Fila 3 che per esigenze collegate ad una perfetta visibilità è stato individuato un nuovo posizionamento all’interno dello stesso settore. Si invitano dunque tutte le persone interessate da quanto sopra esposto a recarsi a partire da lunedì 20 gennaio solo ed esclusivamente presso il Pisa Store di via Cesare Battisti (apertura ore 13.30) per concordare la variazione di posto e ottenere così il nuovo titolo di ingresso.

Per quanto riguarda il settore di Gradinata, si informano gli sportivi in possesso di abbonamento allocato nei Mini settori 13-12-10 e nel mini settore 11 (solo posti pari) che per esigenze collegate alla nuova planimetria è stato individuato un nuovo posizionamento all’interno della stessa Gradinata. Si invitano dunque tutte le persone interessate da quanto sopra esposto a recarsi a partire da lunedì 20 gennaio solo ed esclusivamente presso il Pisa Store di via Cesare Battisti (apertura ore 13.30) per concordare la variazione di posto e ottenere così il nuovo titolo di ingresso.

Ricordiamo che il posto assegnato in abbonamento è individuabile sulla Fidelity Card Pisa S.C. nel relativo segnaposto cartaceo, mentre sulla tessera di abbonamento tradizionale è individuabile nel retro della tessera stessa.

La Società, nel ringraziare l’Amministrazione Comunale per essersi adoperata prontamente e per l’opera svolta, si scusa per i disagi creati da questa fase di riassetto, resasi necessaria per permettere al maggior numero possibile di tifosi di fruire dello spettacolo sportivo nella nostra amata Arena.

L’obiettivo comune è quello di essere una cosa sola, dentro e fuori dal campo!”

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018