Mentre è arrivato il verdetto definitivo del tribunale federale che ha deciso definitivamente la composizione degli organici dei campionati, con il Venezia ripescato al posto del Palermo in Serie B, rimbalza un’altra news di mercato da Sky e Di Marzio che vogliono in arrivo a Pisa il giovane Asencio dal Genoa, già due stagioni in B con Benevento e Avellino. In arrivo anche un altro colpo: Si tratta di Siega dal Cittadella.

MERCATO – La fonte è una di quelle più autorevoli in fatto di calciomercato, che fino adesso non ha sbagliato un colpo per la società nerazzurra. Dopo gli scoop di Belli e Aya, arriva un’altra anteprima firmata da Sky e Gian Luca Di Marzio, che vogliono il giovane Raul Asencio in arrivo in prestito dal Genoa. Il Pisa ha vinto la concorrenza dell’Ascoli trovando un accordo col giocatore che dovrebbe essere annunciato nei prossimi giorni. Sempre da Sky altra news di mercato:i in arrivo dal Cittadella Nicholas Siega, esterno sinistro la cui trattativa è in fase avanzata. Arriverà al Pisa a titolo definitivo, si chiuderà la prossima settimana.

SERIE B – Arriva il verdetto definitivo sulla composizione degli organici di Serie B. Al posto del Palermo, fatto fuori dalla Covisoc per le gravi irregolarità registratesi nei giorni scorsi, è arrivato il ripescaggio del Venezia da a parte del tribunale federale. Soddisfatto il presidente dei lagunari Tacopina, che ha rivelato: “Ho perso 5 anni di vita, ma ora siamo in Serie B”.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018