Quasi sicuramente con la Virtus Entella Marconi non ci sarà. Il calciatore, che resterà a riposo assoluto almeno fino a domani, sta aspettando l’esito di tutti gli accertamenti medici, per il quale anche il Pisa farà un comunicato, come già accaduto con gli altri infortunati, presumibilmente entro le prossime 24 ore. Intanto i nerazzurri hanno iniziato la loro marcia di avvicinamento alla sfida di domenica con molte assenze.

MARCONI – Un sospiro di sollievo a metà per Michele Marconi. Mentre si aspetta il verdetto definitivo per il calciatore, i primi controlli pare abbiano escluso le problematiche più gravi, come delle lesioni gravi ai legamenti ginocchio che avrebbero fatto stare l’attaccante fuori per qualche mese. Il gonfiore e il dolore però, dovrebbero (ma il condizionale è d’obbligo) interessare il collaterale e, qualora ci fosse anche solo un trauma distorsivo, molto probabilmente Marconi potrebbe star fermo almeno due settimane, verosimilmente saltando qualche partita. Comunque sia, anche se gli esami scongiurassero qualsiasi tipo di lesione, il giocatore almeno fino a domani rimarrà fermo per consentire all’ematoma e al gonfiore di sgonfiarsi. Nel frattempo si attende il bollettino medico del Pisa che entro 24 ore dovrebbe chiarire una volta per tutte la dinamica dell’infortunio.

ALLENAMENTI – Ragion per cui D’Angelo sta preparando la sfida alla Virtus Entella gestendo Moscardelli e Asencio che ancora una volta avranno il dovere di non far rimpiangere il vice capocannoniere della Serie B. Sul calendario degli allenamenti, Pisachannel riferisce che “Lo staff tecnico guidato da Luca D’Angelo ha deciso di non fissare alcuna doppia seduta nel programma settimanale che si sviluppera quasi integralmente al Centro Sportivo di San Piero a Grado: capitan Moscardelli e compagni si alleneranno al Centro Universitario nei pomeriggi di oggi, domani e venerdì. Sabato, invece, la consueta seduta di rifinitura del giorno prima si svolgerà all’Arena Garibaldi.”

EMERGENZA PISA – Con l’infortunio di Marconi, i lungodegenti Meroni e Varnier, il dubbio Izzillo, Belli e Di Quinzio, ma anche il turno di squalifica di Pinato, potrebbero essere 7 gli assenti dal prossimo impegno di campionato.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018