Rebus da sciogliere sulla fascia per il tecnico D’Angelo, a pochi giorni dalla partita contro lo Spezia di sabato. E il presidente Corrado rilancia Asencio, uscito dal tunnel della sfortuna.

Un ultimo turno di squalifica per Birindelli, poi l’incognita Belli. Quest’ultimo infatti, reduce dall’affaticamento muscolare contro il Pescara, è il dubbio più importante di formazione per la gara di sabato. Sabato, una sua assenza, molto probabile, costringerebbe D’Angelo a ridisegnare la fascia destra, che finirebbe per influenzare anche le scelte a sinistra di formazione. D’Angelo infatti, a seconda che possa schierare o meno un 4-3-1-2 o un 3-5-2, potrebbe decidere di spostare a destra Lisi, finendo per inserire quasi certamente a sinistra Liotti. Una difesa a 4 invece potrebbe permettere di far rimanere Lisi sulla sinistra, con l’opzione di inserire Meroni a destra. In questo caso chissà che D’Angelo non possa sorprende tornando a schierare sia Gucher che De Vitis insieme a centrocampo, come già accaduto in precedenza. In attacco invece Moscardelli scalpita e Asencio ha un sostenitore in più. Ieri infatti, il presidente Corrado, al termine della conferenza stampa di presentazione del nuovo sponsor, ha dichiarato: “Sono convinto che da adesso inizierà davvero la sua stagione. Ha avuto 10 giorni di febbre molto alta ma ora sta meglio”.

Anche lo Spezia non è esente da problematiche. Galabinov e Marchizza sono sempre ai box, mentre Mora non ci sarà dato un infortunio muscolare occorso contro il Chievo che potrebbe tenerlo fuori a lungo. Tra i probabili indisponibili anche Ramos per un affaticamento muscolare e Vignali che però, nonostante una frattura al naso, potrebbe giocare con la maschera.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018