Abbiamo fatto un sopralluogo all’Arena per vedere lo stato del sottopassaggio a seguito del derby tra Pisa e Livorno. Come si evince dalle foto che abbiamo scattato, i cartelloni della storia del Pisa affissi sono stati danneggiati e in alcuni casi smurati da parte degli ospiti. La Procura Federale vaglierà la situazione nei prossimi giorni prima della riunione del giudice sportivo per prendere eventuali decisioni. Ci si aspetta una maxi multa per il Livorno e il risarcimento danni.

Da una parte lo stile Pisa, dall’altro lo stile Livorno. Mentre la società neroazzurra non ha commentato quanto accaduto nel sottopassaggio dell’Arena Garibaldi in seguito al derby di ieri tra Pisa e Livorno, dimostrandosi superiore a questo increscioso fatto, a Livorno non solo reagiscono con violenza, ma si piangono addosso con moviole improvvisate e titoli di giornale al limite della professionalità. Quel che è certo è che i danni sono stati fatti e la Procura Federale ha potuto constatare, così come abbiamo fatto noi, quello che era lo stato del sottopassaggio tra prima e dopo la partita di ieri. Di conseguenza si attendono solo le decisioni del giudice sportivo dei prossimi giorni anche in seguito all’annuncio della società di aver fatto denuncia dell’accaduto.

Di seguito le immagini scattate:

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018