Prosegue la collaborazione tra il cinema Arsenale e l’associazione dei Lucani a Pisa, per la proiezione di produzioni cinematografiche girate in Basilicata.

Lunedì 21 gennaio, alle 20:30, presso il Cinema Arsenale, in Vicolo Scaramucci, n. 2, a  Pisa, sarà proiettato, in prima visione, “MATHERA – L’ASCOLTO DEI SASSI” di Francesco Invernizzi.
Il film racconta il riscatto e la rinascita di Matera, una delle tre città abitate più antiche del mondo. Dalle sue origini ad oggi, passando per i ricordi di quando venne definita “vergogna d’Italia” a causa delle condizioni di miseria e arretratezza in cui la sua gente viveva nei Sassi, fino al fiorire contemporaneo, le abitazioni ricavate nelle grotte sono la prova che anche le piccole comunità possono farcela.

Oggi qualificata come una delle mete turistiche più desiderate di Italia, Matera è al centro di un territorio estremamente dinamico dove tradizione, scienza e tecnologia si intrecciano in un viaggio tra passato, presente e futuro dell’umanità.

Mathera propone una riflessione sulle sue bellezze e potenzialità, cercando di trasmettere la storia del luogo più rappresentativo della vita contadina e delle tradizioni rurali in Italia, riconosciuto patrimonio Unesco anche per la sua eccezionalità.

Cliccando sul seguente link sarà possibile leggere la trama del film e visionare il trailer:  

Il film, dopo la diffusione italiana, sarà distribuito in 74 nazioni in tutto il mondo.

 

Prima della proiezione, alle ore 19:30, la nostra associazione offrirà a tutti i presenti, un aperitivo con prodotti tipici.

Dopo i saluti del Presidente dell’associazione, Michele Molino, introdurrà la proiezione il Professor Michele Battaglino, lucano, autore libri di poesie e di narrativa, ma anche saggi di storiografia lucana.

Confidando nella Vostra partecipazione ed ampliando l’invito anche ad amici e conoscenti, in attesa di incontrarvi, inviamo un caro saluto.

 

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.