Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, solo le persone affette da schizofrenia sono in tutto il mondo più di 21 milioni, di cui 300mila in Italia. Importantissima anche in questi casi è la diagnosi precoce, visto l’esordio in giovane età della schizofrenia, tipicamente fra i 12 e i 18 anni.

Di questo e di molto altro si parlerà in “Il cervello e la mente: dalla ricerca di frontiera alle sfide della medicina“, la conferenza divulgativa che si svolgerà mercoledì 14 giugno alle 20,45 nella Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Pisa (Piazza S. Paolo All’Orto, 20).

I professori Liliana Dell’Osso, Alberto Del Guerra e Silvana Galderisi parleranno dei più avanzati sviluppi della ricerca nel campo dei disturbi mentali fra i quali i più diffusi sono schizofrenia, Parkinson e Alzheimer

La conferenza è un’iniziativa promossa in apertura del “Workshop sulla schizofrenia e altri disturbi mentali” che si terrà il 15 e 16 giugno presso il Polo Fibonacci dell’Università di Pisa.

 

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.