Tra gli eventi per festeggiare l’Epifania che si terranno sabato 6 gennaio a Pisa, quest’anno come novità la Befana porterà i dolci anche ai nuovi nati. Dopo il rinvio per maltempo dell’inaugurazione del “Bosco dei Sogni” previsto per lo scorso 2 dicembre, quest’anno l’Amministrazione Comunale di Pisa ha deciso di far coincidere l’inaugurazione a Putignano del bosco dei nuovi nati con l’Epifania, per festeggiare l’ultimo giorno delle festività natalizie insieme alle famiglie del quartiere e a tutti i bambini e cittadini che vorranno partecipare.

L’invito per tutti è per sabato 6 gennaio alle ore 12 in via Putignano a Sant’Ermete (area a verde con accesso dal parcheggio pubblico) per inaugurare il bosco urbano impiantato nell’area compresa tra via Putignano Sant’Ermete e via Ettore Socci: un bosco di 100 alberi costituiti da 7 specie arboree diverse, dedicato ai 546 nuovi nati nel 2022 nel Comune di Pisa. Dopo l’inaugurazione a cui parteciperanno il sindaco di Pisa Michele Conti e il vicesindaco con delega a verde e parchi pubblici Raffaele Latrofa, la Befana del Vespa Club porterà una dolce sorpresa a tutti i bambini come occasione di scambio di auguri con le famiglie.

Per la giornata dell’Epifania si terrà inoltre il tradizionale “Tuffo di Befana” a Marina di Pisa. Il ritrovo per tutti i partecipanti è in piazza Sardegna alle ore 11.00 per le iscrizioni cui seguirà, alle ore 11.45, l’arrivo della Befana Avis con i dolci per i bambini e alle ore 12 il primo bagno dell’anno. L’iniziativa, giunta alla sedicesima edizione, è promossa da Avis Pisa e Amici del Mare di Livorno, patrocinata e sostenuta con il contributo del Comune di Pisa. La partecipazione al tuffo è gratuita e aperta a tutti.

Si svolgerà ancora nella mattina di sabato 6 gennaio la “Rievocazione della Befana del Vigile Urbano e del Vespa Club” con partenza dal centro storico. Una tradizione che risale agli anni ‘50 quando si diffuse l’usanza di recarsi presso le postazioni dei Vigili Urbani per portare loro dei doni. Oggi l’iniziativa ha assunto uno scopo benefico e di solidarietà: i doni raccolti saranno consegnati ai bambini che si trovano nelle strutture sanitarie della Stella Maris a Calambrone e nel reparto di Oncoematologia Pediatrica all’Ospedale Santa Chiara di Pisa. L’iniziativa è patrocinata da Comune di Pisa, Polizia Municipale di Pisa, Vespa Club d’Italia, Vespa Club Pisa, Ape Club Italia Sezione di Pisa, in collaborazione con associazione Ridolina, Comitato di quartiere San Giusto San Marco e con il contributo di Gianfaldoni Giocattoli, Hobby Centro e Scuderia Kinzica.

Il programma prevede alle ore 9.30 l’inizio del concentramento partecipanti e dei veicoli storici in Piazza XX Settembre – Lungarno Gambacorti con i “Clown Dottori” dell’associazione Ridolina. Alle ore 10 l’inizio della raccolta doni e giocattoli insieme alla Befana e all’Agente in uniforme d’epoca, da consegnare ai piccoli degenti delle strutture, (nei giorni dopo la fine delle festività natalizie). Alle ore 11 ci sarà la sfilata di veicoli d’epoca in città con scorta agenti di Polizia Municipale in motocicletta, che partiranno dal centro storico per scortare la Befana che arriverà alle 11.30 a distribuire i dolcetti ai bambini prima del quartiere di San Marco San Giusto, alla circoscrizione di via Antoni, e infine, verso le 12.15, ai bambini presenti all’inaugurazione del Bosco di Sogni a Putignano.

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.