Anno nuovo, nuovi appuntamenti con “Backstage From The Basement”, concerti all’ora dell’aperitivo organizzati dall’Associazione Culturale pisana Backstage Academy.

Protagonista del primo evento del 2019 sarà Esterina.

La band indie rock di Massarosa, è attiva dal 2008, ha quattro album al’attivo ed una vittoria del prestigioso Premio Ciampi per la miglior cover. L’ultimo lavoro, “Canzoni per Esseri Umani”, è stato prodotto registrato e mixato con Marco Lega (CCCP, Marlene Kuntz) ed ha visto la partecipazione di Gareth Jones (Depeche Mode, Interpol, Mogwai) – che ha missato il singolo “Santo Amore degli Abissi” – e del cantautore Edda.

La produzione di Esterina, tra post-rock e canzone italiana, è un emblema di biodiversità musicale e di divergenza parallela con la scena indie contemporanea. Un rock autoctono composto di dinamiche estreme, di suoni vintage e di elettronica, appassionato alle parole, alle storie minori, ai dolori personali e ai paradigmi della felicità. Le canzoni di Esterina sono interrogative, si vestono di una lingua poco frequentata e cercano di stabilirsi all’interno di uno stile diagonale nel senso geometrico del termine, ovvero di un’estetica in grado di congiungere vertici non consecutivi della stessa figura. In Italia c’è Sanremo, ci sono i cantautori e poi c’è Esterina.

Per il concerto alla Backstage Academy, Esterina presenterà un tipo di set live molto diverso e particolare, chiamato appositamente Senza Corente”.

Commenti

Condividi