Storie in Movimento”, un evento unico sul nostro territorio che dà la possibilità di “mettersi nei panni degli altri” ed ascoltare le loro emozionanti storie, torna a Pisa il 12 e 13 novembre presso la sala Sammartino del Cinema Arsenale.  In questa occasione si arricchirà della mostra fotografica dell’evento svoltosi a giugno in largo Ciro Menotti. Una prima edizione quella di giugno che ha raccolto un grande successo: più di duecento persone ci hanno raggiunto presso lo stand in Largo Ciro Menotti e che hanno “camminato” con noi più di 200 miglia. L’evento infatti si ispira liberamente all’Emphaty Museum di Londra e al detto anglosassone “prima di giudicare qualcuno prova a camminare per un miglio con le sue scarpe”.

Saranno presenti all’inaugurazione sabato 12 novembre alle ore 11 i presidenti di AIPD Pisa Onlus, Michael Schinella, di Coop. Sociale Alzaia, Alessandro Carta, di Coop. sociale Il Simbolo, Alberto Grilli, il presidente di provincia Massimiliano Angori, rappresentanti del Comune di Pisa e della Società della Salute Zona Pisana. L’ingresso è gratuito e aperto a bambini e adulti di tutte le età che entrando nella sala avranno l’opportunità di immergersi visivamente nelle emozioni e nei volti di chi ha raccontato e di chi ha scelto di mettersi in ascolto. Non sarà solo l’occasione per mettersi nuovamente nei panni degli altri ma anche per dare un volto a quelle emozioni.

Cos’è “Storie in Movimento”? un museo itinerante dell’empatia con lo scopo di mettere gli ascoltatori nei panni dei protagonisti delle storie registrate e fare vivere loro un’esperienza emotiva unica e profonda. Ventiquattro storie in cui ogni protagonista ha condiviso una parte significativa della propria vita e ha donato un paio delle sue scarpe.

Come Funziona? Porta con te lo smartphone ed un paio di auricolari oppure utilizza i lettori MP3 che metteremo a tua disposizione. Guarda la mostra fotografica, scegli un paio di scarpe, indossale, esci e percorri un tratto di strada ascoltando la storia dalla voce del protagonista.

E ora? Beh non resta che immergerti nella storia e nelle emozioni fino a sentirti parte stessa del racconto. Vivi dieci minuti nei panni di un estraneo e condividi le sue paure, gioie, fatiche e successi.

L’evento “Storie in Movimento & Mostra fotografica e il progetto ISI – Facile Così è finanziato da Impresa sociale “Con i Bambini”, promosso da AIPD Pisa Onlus e dai partner Comune di Pisa, Coop. Sociale Alzaia e Il Simbolo, Ass.ne La Nava di Carta, CUS Pisa, AIPD Nazionale,  Università di Pisa.

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.