Il centro storico di Pisa torna a vivere una serata di puro divertimento con il grande ritorno della Music&Drink Night, l’evento che accende il Giugno Pisano targato Confcommercio Provincia di Pisa, con il patrocinio del Comune di Pisa, la compartecipazione della Camera di Commercio di Pisa – Terre di Pisa e la collaborazione di Alla Vigna Group, realizzato grazie al contributo del Sib (Sindacato Italiano Balneari) e degli sponsor Scotti Concessionaria Audi, Lavanderia industriale Atefi, Bagno Maddalena, Bertolini Assicurazioni e Tirrenica Mobilità.

“Un’iniziativa emozionante, che ci proietta verso un’estate ricca di appuntamenti importanti” afferma il presidente di Confcommercio Provincia di Pisa, Stefano Maestri Accesi: “Siamo stati fermi per troppo tempo e finalmente torniamo a dare vita ai centri storici e alle attività di Pisa e dell’intera provincia con una serie di eventi di grande livello come la Music&Drink, davvero in grado di soddisfare tutti i gusti”.

“Un evento spettacolo che animerà la città contribuendo alla sua promozione turistica” dichiara l’assessore al Turismo del Comune di Pisa, Paolo Pesciatini. “Confcommercio ha organizzato tutto con grande cura mettendo insieme tipologie diverse di imprese. Un segnale importante a cittadini e a turisti per dimostrare che Pisa è accogliente, ospitale e che torna a far vivere quegli elementi determinanti per la nostra normalità, come convivialità e socialità, che ci sono stati sottratti per troppo tempo”.

Il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli rivolge un ringraziamento “alle imprese che dopo un periodo difficilissimo hanno abbracciato con entusiasmo il ritorno di questa iniziativa, in quello che sarà ricordato come un vero e proprio anno della ripartenza. Vogliamo vivere positivamente il centro storico e possiamo farlo solo grazie al sostegno delle attività che ci permettono di riappropriarci delle nostre strade e delle nostre piazze, senza la loro presenza rischiamo di lasciare spazio a fenomeni poco rassicuranti”.

“Abbiamo convintamente deciso di sostenere come Camera di Commercio questo evento perchè siamo consapevoli di quanto sia importante tornare a vivere fisicamente gli spazi delle nostre città e soprattutto potendolo fare insieme e con gli altri perché ciò infonde fiducia, predispone all’ottimismo che sono precondizioni per una ripresa anche economica” il commento del commissario straordinario della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini. “Le severe limitazioni imposte dalla pandemia, che speriamo sia davvero in fase di superamento, hanno messo a durissima prova il nostro sistema economico ed in particolare quello commerciale, soprattutto in una città che ha nei servizi, nel commercio, nel turismo i propri settori primari. Oggi che abbiamo riacquistato una mobilità piena c’è bisogno di rivitalizzare i nostri centri storici, renderli maggiormente attraenti anche con eventi che invoglino le persone a ritrovarsi, a riscoprire il gusto dello stare insieme negli spazi urbani, contenitori nobili e di indubbia bellezza. Il format di questo evento è ideale, l’offerta culturale, di spettacolo, di sport e musica è per tutti i gusti e per tutte le età, per le famiglie e per quanti desiderano una serata all’insegna della serenità e di uno svago sano, di una movida che può essere appagante e al tempo rispettosa della città. ”

Dalle 18.30 fino a tarda notte un mix di musica live, esibizioni di danza e fitness e spettacoli animeranno le principali piazze e strade del centro di Pisa. Un evento per tutte le età, con le mascotte di Minnie e Topolino e una divertentissima animazione itinerante a cura dell’associazione Le Caramelle nelle strade del centro, pronti a far divertire bambini e famiglie dalle 17 alle 20.30. Proprio Piazza XX Settembre e Largo Ciro Menotti ospiteranno due aree dedicate alle attività per bambini, con trucca bimbi, palloncini e baby dance.

 

“Anche grazie agli eventi stiamo dando una grossa mano al centro storico di Pisa per riportare vita e movimento nella nostra bellissima città” il commento del presidente Centro storico Confcommercio Pisa, Massimo Rutinelli, mentre il presidente Fipe Confcommercio Pisa Alessandro Trolese saluta la Music&Drink come “una delle serate simbolo tra gli eventi organizzati da Confcommercio, che mette in mostra ogni tipologia di attività e permette alle famiglie di vivere gli spazi del centro”

Non mancheranno le attività sportive: “Grazie a eventi come questo torniamo finalmente a rilanciare le nostre attività e società sportive colpite dal Covid, dall’incertezza della guerra in Ucraina e dai costi enormi portati dagli aumenti delle bollette, particolarmente gravosi per palestre e centri natatori” dice il presidente di ConfSport Confcommercio Pisa, Giacomo Bettoni.

Ricco e denso di appuntamenti il programma; dalle 18.30 alle 21.30 in piazza Vittorio Emanuele II (dove alle 19 si terrà il taglio del nastro della manifestazione) sarà possibile assistere alle esibizioni di fitness con istruttori qualificati delle palestre Egò Fitness Club, Phisio Fit Club, Fit Around, Mithos, Zone e Legend, con la conduzione di Marco Martinelli, mentre le Logge di Banchi ospiteranno le performance di danza e arte varia a cura della Scuola di danza Elsa Ghezzi, Bodylab, Jazz Road Lab e molti altri, con la conduzione di Gian Luca Bonetta.

“Abbiamo suddiviso la città in due aree distinte separando le esibizioni di fitness e danza” spiega la senior manager di Alla Vigna Group, Valeria Iaquinto. “Piazza Garibaldi sarà il cuore delle esibizioni di musica live, con la conduzione di Silvia Spagnoli, a partire dalle 21.30, con la grande festa finale affidata al Dj set di Radio Mitology”.

Nella cornice della Music&Drink si terrà inoltre alle 21.30 uno speciale appuntamento in piazza San Frediano nell’ambito della rassegna “Piccolo Festival della Fiducia” organizzata dalla Libreria Pellegrini: “Fiducia nella Terra”, incontro con Michele Satta, produttore di vini in Castagneto Carducci, con a seguire una degustazione di vini della Cantina Michele Satta

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.