Il binomio Scienza e Arte è al centro del prossimo incontro della rassegna scientifica Warning, che si terrà lunedì 19 dicembre nell’auditorium di Palazzo Blu con ospiti i relatori Cinzia Di Dio, ricercatrice presso l’Università Cattolica di Milano, studiosa esperta del rapporto tra estetica e neuroscienze e Franco Cervelli, docente di Fisica presso l’Università di Pisa già Dirigente di Ricerca all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. L’incontro è moderato dalla professoressa Sandra Leone, dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.   

È solo per caso che nell’antica Grecia siano stati elaborati contemporaneamente l’idea di Cosmo e il concetto classico di bellezza? O che nel 1632, Galileo abbia pubblicato il ‘Dialogo sopra i massimi sistemi’ e Rembrandt abbia dipinto la ‘Lezione di anatomia’? 

Un excursus sull’evoluzione di varie discipline scientifiche e tecnologiche e delle contemporanee forme d’arte permette di riconoscere significativi parallelismi tra i movimenti artistici e le ‘rivoluzioni scientifiche’. Come se in ogni epoca Arte e Scienza siano accumunate da una specifica visione della Natura. A partire da questo tipo di riflessioni, i relatori dell’evento cercheranno di spiegare i nodi principali che strutturano il rapporto tra Arte e Scienza, come ambiti complementari dello sviluppo della civiltà.  

Gli incontri di Warning si svolgono in presenza e sono aperti al pubblico, sono anche trasmessi in diretta streaming sui canali social di Palazzo Blu (facebook e youtube) e sul sito warnig.palazzoblu.it con inizio alle ore 15.30. 

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.