Medio Oriente, Nord Africa e i paesi di destinazione di flussi migratori provenienti dalle aree del Corno d’Africa e del subcontinente indiano al centro del dibattito

Giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre si terrà a Pisa la prima edizione dell’International Workshop PhD Students “SeSaMO” organizzato dalla Società di studi sul Medio Oriente (SeSaMO) e dai corsi di Storia del Medio Oriente, Islamistica e Lingua Araba del dipartimento di Civiltà e forme del sapere dell’Università di Pisa. Al workshop sono stati invitati a partecipare dottorandi e dottorande il cui progetto di ricerca abbia per oggetto il Medio Oriente e il Nord Africa o le regioni vicine abitate da popolazioni musulmane, come il Corno d’Africa e il subcontinente indiano, nonché i paesi di destinazione di flussi migratori provenienti dalle aree suddette.

Il workshop si propone come momento di scambio e confronto su ricerche in corso e sulle metodologie e gli approcci di studio adottati. Si intende così favorire il dibattito accademico sulle forme e i temi degli studi relativi alle aree in oggetto attraverso il dialogo tra diverse generazioni di studiose e studiosi. Ciascun dottorando presenterà sinteticamente il proprio progetto di ricerca, che verrà poi discusso da un esperto della materia. I dottorandi selezionati provengono da differenti ambiti disciplinari e da diverse università europee, così come i discussants, sottolineando la vocazione all’internazionalizzazione del dipartimento dell’Università di Pisa.

Il seminario è dedicato alla memoria di Claudia Evangelisti, editor della casa editrice Carocci prematuramente scomparsa all’inizio dell’estate.

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.