Un concerto-spettacolo con i gruppi che hanno accompagnato la vita musicale del cantautore e scrittore siciliano, punto di riferimento nel panorama della musica popolare siciliana, Alberto Cocuzza. L’omaggio tra musica e parole al cantautore milazzese andrà in scena sabato 13 gennaio 2024 alle 21 al Teatro Nuovo di Pisa e vedrà la partecipazione dei Taberna Mylaensis e del gruppo Populalma.

Cocuzza, voce acuta e appassionata della Taberna Mylaensis, formazione nata a metà degli anni Settanta, attiva nell’ambito del folk revival, è stato protagonista soprattutto nei primi due album del gruppo fondato da Luciano Maio pubblicati entrambi dalla Rca, “Fammi Ristari ‘Nto Menzu Di To Brazza” e “Populi e Santi”, in brani evocativi quali “Cantu di carcerati”, “Storia da fighiuledda rubbata di pirati”, “U tritolu”, “L’amanti cunfissuri”. Da anni, prima della prematura scomparsa nel 2023, Cocuzza viveva a Pisa, dove aveva costituito una propria formazione, i Suttasali.

Ingresso unico: 5 euro

Botteghino del teatro aperto martedì e giovedì dalle 16.00 alle 19.00 e a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.