Una serata per inaugurare uno spazio che non solo abbellisca la struttura in cui nasce, ma che possa diventare un punto di vista privilegiato in quello che è il polo sportivo più importante di Pisa.

È l’idea del Consiglio direttivo del Tennis Club di Pisa che venerdì 26 maggio invita la cittadinanza all’inaugurazione della nuova terrazza vivibile che diventerà sede di tanti eventi e luogo di socializzazione per i soci e non. Una vista che domina campi da tennis, campo scuola e piscina comunale, punto di ritrovo per sportivi ma non solo.

Interviste a:  Santini (pres. TC Pisa), Casarosa (Fisiokinetic), Poggi (Generali Ag. Pisa Duomo)

La nuova terrazza rientra appieno nel nostro programma di migliorare i servizi per i soci – dichiara il presidente Andrea Santini in termini di comodità e vivibilità degli spazi. Il nostro obiettivo è far si che il Tc Pisa torni ad avere quella funzione di centro conviviale che merita. Un modello di servizi per gli sportivi ma anche un luogo appetibile per familiari ed amici. Un punto di ritrovo piacevole per tutti i cittadini pisani”.

Le migliorie alla terrazza sono state effettuate grazie al contributo di soci privati, in particolare di Generali Italia: l’agenzia Pisa Duomo (socio Giovanni Poggi) e l’agenzia Pisa Ghezzano (soci Maestri Accesi e Testa).

L’invito è per le ore 18, ora dalla quale gli esperti di Fisiokinetic, il centro di fisioterapia e riabilitazione ortopedica, sportiva e neurologica pisano, hanno previsto una dimostrazione di valutazione della performance sportiva, la stessa che regaleranno a chiunque dei presenti voglia riceverla, da effettuare nei giorni successivi nei loro studi presso la Clinica di San Rossore.
Presenti alla serata anche l’assessore al patrimonio del Comune di Pisa Andrea Serfogli e il direttore di Confcommercio Federico Pieragnoli. A tutti i partecipanti verrà offerto un aperitivo per una piacevole serata alla riscoperta della sede di un club che vanta oltre 80 anni di storia pisana.

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.