Sta diventando un appuntamento fisso tra amici, la serata di cocktail e Cinema in cuffia alla Nunziatina di Pisa è una buona idea. La nuova rassegna cinematografica, ideata in collaborazione con il Cineclub Arsenale, nelle prime settimane di luglio ha riscosso un bel successo. C’è chi arriva per un aperitivo e poi si ferma per la proiezione, c’è chi sceglie di trascorrere il dopo cena al fresco, godendosi l’estate di film e musical sul grande schermo. C’è anche chi, entrando al giardino, sorpreso dalle risate del pubblico, si incuriosisce e noleggia la cuffia a film già iniziato. Di fronte al maxischermo, con le cuffie wireless fornite dagli organizzatori della rassegna cinematografica, ogni martedì, mercoledì e giovedì di agosto si potranno vedere ancora i grandi classici e i musical più recenti.

Il noleggio delle cuffie per l’area cinema ha il costo di 5 euro, poi c’è la promo drink + cinema a 10 euro. I più golosi potranno optare per cuffie, bevuta e tagliere a 20 euro. L’ingresso al giardino è sempre libero per chi vuole fermarsi per un aperitivo, per la cena o per un drink.

LA PRIMA SETTIMANA DI AGOSTO DI CINEMA IN CUFFIA

Info sul sito

FOOTLOOSE (1 agosto, ore 21,30)

In seguito alla morte della madre, il giovane Ren McCormack, si trasferisce nella cittadina di Bomont dagli zii. Lì scopre che il sindaco ha vietato, in seguito ad un tragico incidente mortale, la musica rock e il ballare in pubblico. Peccato che proprio la figlia del pastore si innamori di Ren, nel frattempo divenuto un simbolo di ribellione per tutti i suoi coetanei. Insieme ad Ariel e ad un gruppo di amici, il protagonista riuscirà a far cambiare la mentalità locale e a ripristinare l’energia della danza.

È NATA UNA STELLA (2 agosto, ore 20,30)

Norman Maine, famoso attore cinematografico in declino, viene salvato dalla cantante Ester Blodgett (Judy Garland) da una figuraccia nel bel mezzo di uno spettacolo. Grato del gesto, l’attore decide di lanciare la promettente cantante fino a portarla al successo, mentre la sua stella piano piano si oscura.

ALL THAT JAZZ (3 agosto, ore 21,30)

Joe Gideon è un coreografo di fama che sta allestendo un grande spettacolo a Broadway; nel suo campo è il numero uno, ma proprio per questo Joe non è mai soddisfatto del suo lavoro: non riesce a decidere gli attori e le attrici del suo show, modifica continuamente il copione, le prove sembrano non finire mai e nel frattempo i tempi di lavorazione dello spettacolo si dilatano in modo inaccettabile per il suo impresario e il budget è superiore alle cifre di finanziamento stabilite. Oltre a questo, Joe ha una vita sentimentale sregolata, è separato dalla donna che gli ha dato una figlia e si divide tra le ballerine del suo show. Lo stress della sua vita professionale e privata lo induce a fumare troppo ed a prendere continuamente pericolosi eccitanti…

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.