Vittorie contro Ascoli, Pordenone e Lecce, pareggi contro Pescara, Chievo, Cosenza e Venezia. Si è chiuso ieri un mese col botto per il Pisa che ha portato a casa tanti risultati positivi ed ora si trova al dodicesimo posto, dopo aver toccato anche la nona piazza nelle scorse giornate. Quella squadra timorosa, insicura e fragile delle prime settimane si è ora trasformata ed è sbocciata, emergendo come una farfalla dal bozzolo in cui si trovava. Ora il meritato riposo di 5 giorni, prima di tornare al lavoro, tra campo e mercato.

IL RIPOSO – Come riporta infatti l’ufficio stampa nerazzurro: “La trasferta di Venezia ha segnato la fine della prima parte della stagione agonistica del campionato Cadetto: tutta la serie B, infatti, si ferma per alcuni giorni prima di riprendere un cammino ancora lungo ed intenso. La squadra nerazzurra è ufficialmente in vacanza da oggi e tornerà ad allenarsi domenica 10 gennaio per iniziare a preparare la sfida con le Rondinelle”.

GIUDICE SPORTIVO – Come invece già si sapeva, il giudice sportivo ha comminato una giornata di squalifica a Caracciolo: “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)”. Va in diffida invece, con multa di 1500 euro, Francesco Lisi: “per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Quarta sanzione)”.

RECUPERO PISA-FROSINONE – Non c’è ancora una data ufficiale per Pisa-Frosinone, ma presto potrebbe arrivare l’annuncio. La data più probabile e su cui le squadre starebbero discutendo da giorni, è quella del 26 o 27 gennaio, in mezzo alla gara del 22 gennaio dei nerazzurri contro l’Entella e a quella del 30 gennaio contro la Reggiana.

RINNOVI E MERCATO – Sempre più vicini i rinnovi di Marconi e Birindelli, mentre si continua a lavorare su quello di Gucher. Ieri sera alla ‘Voce dagli Spogliatoi‘ su 50 Canale, Roberto Gemmi ha confermato una indiscrezione già pubblicata da La Nazione, che nei giorni scorsi aveva parzialmente smentito la firma sul rinnovo di Michele Marconi, anche se il rinnovo è comunque dietro l’angolo: “Con Marconi non c’è ancora la firma, ma ne stiamo discutendo. Comunque non siamo tanto lontani. Ho la sensazione che entrambe le parti siano concordi nel restare nel progetto Pisa”. Confermata anche l’indiscrezione su Gucher, poiché sempre dalle colonne de La Nazione, era stato detto che al Pisa non erano pervenute offerte ufficiali dallo Spezia: “Richieste per Gucher non ci sono pervenute”.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018