Esulta il Pisa che vede ridursi di una giornata la squalifica di Idrissa Touré, che mancherà contro il Brescia, ma tornerà in campo contro il Perugia martedì prossimo.

Questo il testo del dispositivo della corte sportiva d’appello: “La corte sportiva d’appello nazionale, composta dai sigg.ri: Umberto Maiello – Vice Presidente, Lorenzo Attolico – Componente, Stefano Azzali – Componente (relatore), Antonio Cafiero – Rappresentante A.I.A. nell’udienza fissata il 25 novembre 2021, tenutasi in videoconferenza, a seguito del reclamo numero 085/CSA/2021-2022, proposto dal calciatore Idrissa Tourè in data 10.11.2021, avverso la sanzione della squalifica per 3 giornate effettive di gara inflitta al reclamante, in relazione alla gara Cittadella/Pisa del 07.11.2021– udito l’Avv. Mattia Grassani per il reclamante nonché, sentito l’arbitro – ha pronunciato il seguente dispositivo: accoglie il reclamo e, per l’effetto, riduce la sanzione della squalifica a 2 (due) giornate effettive di gara. Dispone la comunicazione alla parte presso il difensore con PEC”.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018