Arena Garibaldi, l’Amministrazione Comunale al lavoro per l’aumento di capienza «Al vaglio varie ipotesi per aumentare i posti in Curva nord»

Il Comune di Pisa annuncia, in un lungo comunicato che riceviamo e pubblichiamo, di star valutando varie ipotesi per l’aumento dei posti in Curva Nord

Il Sindaco di Pisa Michele Conti e il vicesindaco e assessore all’edilizia sportiva, Raffaele Latrofa fanno il punto sulle ipotesi in campo a cui i tecnici comunali stanno lavorando per ampliare la capienza del settore di Curva Nord dell’Arena Garibaldi.

«Così come abbiamo agito tempestivamente nei mesi scorsi – spiega il Sindaco di Pisa, Michele Conti – ho chiesto già nelle scorse settimane agli uffici comunali di lavorare con priorità a un’ipotesi percorribile per aumentare i posti nel settore popolare dell’Arena Garibaldi. Il nostro dovere è garantire la sicurezza delle persone che entrano nell’impianto sportivo e, parallelamente, lavorare affinché il maggior numero di spettatori consentito abbia la possibilità di acquistare il biglietto e godersi la partita. Sappiamo quanto i tifosi ci tengano a sostenere la squadra della nostra città, per questo garantiamo, come abbiamo sempre fatto, il massimo impegno per cercare soluzioni in tempi celeri».

«Da settimane sono sul tavolo degli uffici alcune ipotesi per consentire di aumentare la capienza della curva Nord», spiega il vicesindaco con delega all’edilizia sportiva Raffaele Latrofa, che questo pomeriggio ha fatto un sopralluogo allo stadio con i tecnici comunali.

«La prima ipotesi sulla quale stiamo lavorando – spiega Latrofa – è quella di andare a recuperare posti nel settore di curva, chiuso da tempo, adiacente alla tribuna coperta e conosciuto come “curvino”. Per fare questo sarà necessario realizzare una nuova scala esterna in acciaio. Un progetto che dovrà essere vagliato da tutti gli organi preposti alla sicurezza e sottoposto alla commissione prefettizia. Una prima stima, molto vicina alla realtà, ci dice che potremmo guadagnare circa 570 nuovi posti, portando così la curva Nord a circa 3900 posti. Oltre a questo c’è una seconda ipotesi su cui stiamo già lavorando, ovvero la possibilità di demolire la fascia inferiore di tutto il settore, a ridosso della recinzione in vetro, e che potrebbe permettere di ampliare ancora la capienza. Per quanto riguarda il finanziamento delle opere, l’Amministrazione è pronta sin da subito a mettere in campo le risorse necessarie».

FONTE COMUNE DI PISA

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018