I nerazzurri, dopo 7 partite, hanno già ottenuto 12 punti in più rispetto allo scorso campionato e sono la squadra ad essere migliorata di più rispetto alle altre compagini del campionato.

Facciamo un gioco: Togliamo dalla classifica le sette squadre promosse in Serie A e retrocesse in Serie C e puntiamo tutto su quelle 13 squadre che anche lo scorso anno giocavano in cadetteria. Il risultato è che il Pisa è la squadra che si è migliorata di più rispetto all’anno scorso. Dopo 7 partite infatti la squadra allenata da D’Angelo era inchiodata a 7 punti in classifica e aveva già subito 16 reti, quattro volte quelle che ha subito il Pisa quest’anno. Dopo il Pisa, sul secondo gradino del podio c’è la Cremonese che ha ottenuto 11 punti in più dei 4 ottenuti nelle primissime partite della scorsa stagione. A chiudere il podio c’è l’Ascoli che ha guadagnato 9 punti rispetto ai 4 della scorsa stagione. I due fanalini di coda sono Vicenza e Pordenone. I primi hanno 3 punti in meno di quelli conquistati lo scorso anno, mentre i ramarri sono addirittura in caduta libera, con un solo punto in classifica e cioè 7 in meno rispetto agli 8 della stagione 2020/21.

In questo momento tutti i numeri sono dalla parte del Pisa. La classifica dice che i nerazzurri si ritrovano al primo posto con 19 punti e ben 4 lunghezze di vantaggio sulla seconda classificata, la Cremonese. Negli ultimi 20 anni soltanto il Sassuolo (2012/2013), l’Empoli (2004/2005) il Brescia e l’Albinoleffe (2007/2008) erano riusciti a fare così tanti punti dopo 7 partite. Due di queste (Sassuolo ed Empoli) a fine anno si sono ritrovate in Serie A, mentre le altre sono approdate ai playoff.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018