Il presidente del Pisa Corrado, a margine della conferenza stampa di presentazione del ritiro di Storo, ha parlato del campionato appena conclusosi e della coppa che, da domani, sarà mostrata per tutto il weekend al Centro Commerciale Pisanova, per permettere ai tifosi di immortalarsi. Corrado sogna in grande, parlando anche della prossima stagione. Presente anche il presidente del Centro Pisanova Giacomo Carrara.

Il presidente Giuseppe Corrado parla della stagione appena conclusa e della coppa a Pisanova: “Credo sia giusto appoggiare l’idea di far vedere la coppa in esposizione a tutti i pisani, che potranno così immortalarsi accanto al trofeo. Questa è stata una vittoria del sacrificio, della programmazione, della competenza. Per qualcuno era più inaspettata, per altri un po’ meno. Io credo che in casi come questi nello sport serve molto viaggiare coi fari bassi, cercando di dare anche uno spazio che serve a superstizione e scaramanzia. Gemmi che usa il cappotto di tre mesi prima con 30 gradi a Trieste ne è l’emblema. Sono quelle piccole cose che ti aiutano a credere che ci sia un segno del destino. Mi è piaciuto il fatto che nessuno abbia messo in dubbio il nostro successo. Credo che abbiamo dominato i playoff, magari qualcosa che riusciremo a ripetere in Serie B. Non arriviamo come una neopromossa, ma come una squadra che la Lega è contenta di avere di nuovo in categoria. Lo si vede anche dai giocatori che quando hanno l’offerta di Pisa rispetto ad altre offerte, pur di venire qui rinunciano anche a qualcosa. La cosa migliore, di cui io sono più orgoglioso, è che un po’ più o meno, siamo riusciti a ridare una bella immagine alla nostra squadra e alla nostra città. Pisa è ritornata dove ci si aspettava, partendo da una situazione disagevole. Partire da un foglio bianco e rinascere da una caduta violenta è stato anche molto costoso.” Ha risposto il presidente del Centro Commerciale Pisanova Giacomo Carrara: “Il Pisa è una società molto seria e noi siamo contenti e onorati di poter proseguire questo nostro rapporto. Ospiteremo volentieri la coppa al nostro centro, mi auguro che sia di buon auspicio per la nuova stagione”.

 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018