Si è svolta la conferenza stampa di presentazione dello sponsor nerazzurro Cetilar, ancora una volta al fianco del Pisa Sporting Club per la stagione 2021/22. Sono intervenuti. Giuseppe Corrado, Presidente Pisa Sporting Club e Carlo Volpi, Consigliere Delegato PharmaNutra. E il Pisa presenta anche la maglia da trasferta, sarà ancora verde. Il riferimento è alla gramigna.

Volpi: “Per noi è motivo di grande orgoglio poter ospitare questo evento in cui, assieme al presidente Corrado, annunciamo il rinnovo della partnership col Pisa anche per la prossima stagione. Naturale proseguire insieme perché con il Pisa c’è una condivisione di valori. Apprezziamo soprattutto la visione di sviluppo che ruota intorno alla società, a partire dagli investimenti per centro sportivo e stadio che portano valore a tutta la città. Una società di calcio eccellente è un valore per tutta la città, perché genera rumore e attenzione. Quando si progettano investimenti di questo tipo, vuol dire che ci sono piani di sviluppo molto importanti. Siamo legati allo sport e al territorio con Cetilar, per noi è veramente un onore poter continuare a supportare la più grande e prestigiosa società sportiva del nostro territorio.”

Corrado: “Ringrazio Volpi per le belle parole e per il contesto avveniristico di Pharmanutra. Li ringrazio per la fiducia che ci hanno concessi. Noi siamo anche un media, non solo una società di calcio, dobbiamo generale valore. La crescita della società rappresenta il riferimento per ogni sportivo, per ogni tifoso, per ogni cittadino del territorio. Più la società sarà forte, più ci sarà la garanzia di avere continuità di avere una squadra sempre più forte. Il dottor Volpi ha ricordato quello che ci siamo detti un anno fa, come i principi gestionali che ci hanno ispirato. Oggi siamo arrivati a definire il progetto del centro sportivo, l’avvio del progetto creerà ancor più presupposti per una società forte attraverso il settore giovanile, con ragazzi dal nostro territorio e da quelli limitrofi. Pisa è una città importante, dall’università all’appeal per i turisti. Tutto quello che stiamo programmando ci porterà a creare una squadra sempre più forte, gradino per gradino, che ci porterà ad essere vincenti in una maniera definitiva. Rinnovare un contratto con Pharmanutra è stato motivo di orgoglio e soddisfazione, avere da lui la proposta del rinnovo del contratto, senza neanche sollecitarlo, quasi come se il dottor Volpi avesse la convinzione che fossimo pronti a fare qualcosa di nuovo insieme. E noi abbiamo in cantiere numerosi progetti di marketing importante che ci uniranno sempre di più. L’orgoglio e la soddisfazione è enorme. Più di un aneddoto capitato in questo anno mi ha fatto capire che questo marchio è diventato parte integrante di questa maglia come la croce pisana. Vi racconto un aneddoto: In una delle ultime partite giocate in trasferta, gli arbitri chiamano il team manager. Pensavamo ci fossero problemi con le maglie, invece il quarto uomo aveva bisogno di un prodotto Cetilar per lenire un dolore alla spalla. Il Covid ci ha privato di tante iniziative, ma adesso ci rifaremo”.

 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018