Ieri, nel corso della puntata numero 51 di Finestra sull’Arena, si è parlato tanto di calciomercato con la chiusura della sessione di trattative di gennaio. In studio è stato tempo di bilanci e lo abbiamo chiesto anche al pubblico della nostra chat, ma anche ai nostri lettori.

Con la chiusura della finestra di mercato, abbiamo chiesto ai nostri lettori e anche alla pagina facebook Pisa Olè un’opinione sui movimenti in entrata e in uscita dal Pisa. La maggioranza dei tifosi è concorde su un generale mercato positivo di rinforzo, anche se ci sono delle critiche sulla difesa, non abbastanza rinforzata.

I COMMENTI POSITIVI – Tra i commenti positivi quello di Marco M. che asserisce: “il mio pensiero è positivo. Tutti i giocatori sono di proprietà. Ci siamo avvantaggiati per il prossimo anno perché ora si può lavorare su una base molto solida.” Gli fa eco Alessandro P. : “per la prima volta abbiamo comprato giocatori e non presi in prestito”. Come si può notare però le valutazioni sono molto frastagliate, ma chi pensa in positivo vede anche in prospettiva, come emerge dal commento di Andrea I: “per me è un 7, perché abbiamo ottime basi per il prossimo anno” e di Fabio C: “Buono ma non ottimo come speravo, diciamo che ci stiamo preparando al prossimo campionato con una squadra importante”. Alessandro C. invece si lancia su ragionamenti riguardo al modulo di gioco, da cui può cambiare anche il metro di valutazione dell’operato di Gemmi: “Secondo me è difficile dare un voto a questo mercato, dipende molto dal modulo che D’Angelo vorrà utilizzare. Se giocherà con la difesa a 3, mettendo per assodato che De Vitis farà il difensore, il mercato è da 9. Se invece giochiamo con la difesa a 4 il mercato è da 6,5/7 in quanto mancherebbero dei terzini”. Per Massimo B è “un mercato da 7,5”. E ancora Fabio S “Ottimo mercato di rimpiazzo di pezzi mancanti detto da uno che viene all’Arena dal 1974”

LA DIFESA ANCORA SOTTO OSSERVAZIONE – Sotto la lente di ingrandimento permane ancora qualche critica verso il reparto difensivo, come quella di Lucia C: “Campagna acquisti positiva ed utile al Pisa ma in difesa, dove la necessità era più palese “da Agosto”, nessun rinforzo oltre a Benedetti. Come sempre manca uno per fare dieci, senza considerare la problematica in attacco con Moscardelli in crisi e Marconi ai box”. Questo invece il commento di Alessandro L: “Mercato da 7, ma poteva essere da 8 se cedevano Masi e prendevano un terzino over”. Più negativo invece il parere di Giovanni M che si fa portavoce degli insoddisfatti: “mercato insufficiente specialmente in difesa dove urgevano più rinforzi.” Gli fa eco Massimo B: “non è stata rinforzata la difesa” Anche Marco M avrebbe voluto un difensore in più: “avrei sacrificato Izzillo per un altro difensore over” così come Andrea C: “Che ci voleva un altro difensore destro di esperienza lo vedono tutti ed è incomprensibile che non l’abbiano preso. Pazienza. Parlerà il campo. Speriamo parli bene.” C’è anche un fronte di delusi per la partenza di Zammarini, come Daniele B: “Cedere Zammarini grave errore” oppure Luca F: “Ma come mai Zammarini,acquistato a quel tempo come di grande prospettiva e poi Pisa non crede nelle sue capacita’ cedendolo sempre in prestito? Non è stato impiegato quasi mai nel suo vero ruolo.”

L’ultimo commento, è quello di Matteo F che chiude con una battuta visti i numerosi rigori contro dati al Pisa e i pali colpiti nelle ultime partite: “Mercato da 5, non è stato comprato un prete”. Da segnalare infine il sondaggio della pagina Pisa Olè che al momento vede oltre il 60% dei tifosi soddisfatti per il mercato neroazzurro.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018