Manca ormai meno di un mese all’inizio del prossimo campionato di Serie B. L’anno scorso ad aprire le danze della stagione del Pisa fu un gol di Sibilli. Proprio quella rete è entrata in classifica come il quarto gol più veloce di sempre.

L’ultima stagione della Serie BKT ha regalato a tifosi ed appassionati, gol (942 nella regular season), emozioni e record. Di recente Mirko Antonucci del Cittadella e Giuseppe Sibilli del Pisa hanno aggiornato la classifica dei gol più veloci di sempre.

l record per il gol più veloce della Serie B, appartiene, infatti, a Daniele Bellotto, classe 1971 ex calciatore di Ternana, Treviso e Salernitana.

Bellotto, al tempo centrocampista della Salernitana di Zdenek Zeman, centra l’impresa nella stagione 2001-2002. Domenica 7 aprile 2002, allo Stadio del Conero di Ancona, si gioca tra i locali ed i granata il match valido per la 30° Giornata. Alle 15:03, con un leggero ritardo dovuto ai troppi festoni lanciati in campo, l’arbitro Graziano Cesari fischia il calcio di inizio della partita. Bomber Vignaroli appoggia a Di Vicino, il quale passa a Giacomo Tedesco che, a sua volta, con un filtrante preciso, trova Daniele Bellotto libero sulla sinistra. Il centrocampista dello scacchiere zemaniano compie un allungo, si presenta al limite dell’area piccola e con un tocco di piatto dal basso verso l’alto, infila la palla alle spalle di Alessio Scarpi. Dal calcio di inizio, all’ingresso della palla in rete, sono trascorsi 7 secondi ed 88 centesimi.

Al secondo posto per velocità a timbrare il cartellino nella storia del campionato di Serie B c’è Haris Skoro. L’attaccante bosniaco quando militava nel Torino nella stagione della Serie B 1989 – 1990 chiusa in maniera netta e trionfale con il primo posto per i granata, segna nella gara del 3 settembre  contro l’Ancona il primo gol del 4 a 1 dopo 9 secondi dal fischio d’inizio.

Il 23 febbraio 2022, nel match tra i padroni di casa e il Cittadella. Nemmeno il tempo di reagire al fischio di inizio del signor Giacomo Camplone di Pescara che l’attaccante esterno del Cittadella Mirko Antonucci, classe 1999 e scuola Roma, ruba il pallone sulla trequarti del Lecce, si avvicina all’area giallorossa salentini e con una rasoiata che non spicca per potenza ma per estrema precisione, infila il pallone nell’angolino alla destra di Gabriel. Sono trascorsi appena 28 secondi e 79 decimi di gioco. Incredibile l’exploit di Mirko Antonucci che però, statistiche alla mano, non sigla il gol più veloce della storia della Serie B ma “solo” il terzo.

La stagione di Serie BKT 2021 – 2022 si è contraddistinta per un numero di emozioni che sembrava interminabile fino all’ultima partita dei playoff, ma lo scorso campionato ha fatto segnare nel libro dei record non solo il terzo gol più veloce della Serie B, ma anche il quarto che appartiene a Giuseppe Sibilli del Pisa: il suo gol alla prima giornata contro la Spal ha necessitato di soli 33 secondi.

FONTE: LEGA B

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018