Lo ha riferito proprio la società nerazzurra, unendosi al cordoglio “per la scomparsa di Giorgio Bettini, 85 presenze in maglia nerazzurra tra il 1960 e il 1963. A lui si lega peraltro un ricordo particolare: il gol decisivo segnato nel match Livorno-Pisa 0-1 valido per il campionato di Serie C 1962-63. Il Presidente Giuseppe Corrado a nome di tutta la società si stringe attorno alla famiglia e agli amici di Giorgio Bettini in questo doloroso momento”.

Anche l’Associazione Cento (Foto Copertina) si è unita al lutto con un post che ne ha ricordato le gesta: “Giorgio #Bettini, livornese, classe 1936 qui accanto al suo Capitano Roberto #Balestri, prima di un Derby contro il Livorno del 29 ottobre 1961. Centrocampista, un triennio in #C dal 1960 al 1963, totalizza ben 85 partite ed 8 reti in neroazzurro. Una su tutte lo consacra nella nostra storia quella contro il Livorno del 9 dicembre 1962 quando il Pisa vinse per 1-0 all’Ardenza. Proprio in quel Derby si ritrovò di fronte il suo ex Capitano dell’annata precedente, un pisano ed un livornese a parti invertite; Mister #Balestri lo ricorda come una persona sempre sorridente e disponibile, impreziosita ancor più da una stima ed amicizia reciproca, che li ha visti incontrarsi ancora a L’Aquila, dove Giorgio viveva e Roberto era in tour come assistente dell’#Under19”.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018