Vicina la firma del tecnico ex Genoa e Cagliari. Rolando Maran ha convinto la proprietà dopo i colloqui delle ultime ore con Eugenio Corini e Daniele De Rossi. La carriera e il possibile staff del tecnico originario di Trento.

CORSA ALLENATORE – Nonostante la disponibilità di Corini, il profilo del tecnico ex Brescia non ha convinto la dirigenza nerazzurra, che alla fine ha virato altrove. Precedentemente anche Inzaghi era stato sondato, ma per gli stessi motivi si è deciso di prendere in considerazione altre strade. Due i contatti nelle ultime 24 ore con Daniele De Rossi, ma non c’è stata l’intesa con l’ex calciatore della Roma, oggi nello staff tecnico della nazionale. Rolando Maran invece ha convinto i dirigenti nerazzurri (Giovanni Corrado e Claudio Chellini) e anche Alexander Knaster avrebbe avallato la decisione. Oggi è il giorno della limatura dei dettagli. A convincere la società il lavoro nel rispetto dei ruoli e della condivisione di un progetto sportivo da modellare in un gruppo di lavoro, nonché le maggiori motivazioni del tecnico originario di Trento.

LA CARRIERA – L’ultima volta che Maran ha allenato in Serie B è stato nel corso della stagione 2011-12, quando il tecnico era in sella al Varese, sconfitto in finale playoff per la promozione in Serie A con la Sampdoria, dopo una stagione eccezionale. Da quel momento in poi Maran ha visto spalancarsi le porte della Serie A, diventando specialista in salvezze (ben 5). Un notevole ottavo posto col Catania, sfiorando l’Europa, quindi tre salvezze consecutive col Chievo, e ancora una salvezza a Cagliari, nel 2019. Quindi l’esonero al Genoa, a dicembre 2020, dopo aver firmato un biennale fino al giugno 2022.

LO STAFF – Il gruppo di lavoro di Maran, così com’era composto nella sua ultima esperienza al Genoa prevedeva il suo inseparabile secondo, Christian Maraner, ma anche Alessio Scarpi, Andrea Tonelli, Filippo Gatto, Roberto De Bellis, Gianluca Maran e Walter Bressan. Non è detto che tutti siano coinvolti nel Pisa, ma nelle prossime ore ne sapremo di più.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018