Pharmanutra ha debuttato a Piazza Affari, sul mercato Aim il mercato per le PMI di Borsa Italiana, e lo ha fatto in grande stile, con un progresso superiore al 50%. Una performance così non si vedeva dai tempi della new economy, commentano gli esperti del settore. Si tratta della ventesima ammissione sui mercati di Borsa Italiana dall’inizio dell’anno. Da domani PharmaNutra sarà inserita anche nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.
Fondata e guidata dal Presidente Andrea Lacorte e dal Vice Presidente Roberto Lacorte, PharmaNutra nasce nel 2003 a Pisa ed è specializzata nello sviluppo di prodotti nutraceutici e dispositivi medici. Pharmanutra S.p.A. è attiva nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di prodotti nutraceutici innovativi e di dispositivi medici.

E’ leader nella propria nicchia di mercato in Europa e assoluto numero uno a livello mondiale per quota di mercato in Spagna, Emirati Arabi, Iran Romania e Austria. In Italia, il prodotto detiene una quota di mercato pari al 48%.
In Italia il successo è abbinato soprattutto all’invenzione di un prodotto altamente innovativo come il SiderAL, a base di ferro sucrosomiale, l’integratore di ferro più efficace sul mercato. Si tratta di un complemento nutrizionale utile nei casi di anemia da carenza di ferro, una formulazione orale di comprovata efficacia che consente a PharmaNutra di essere leader nella propria nicchia di mercato. Il secondo prodotto più recentemente immesso sul mercato da PharmaNutra è Cetilar, una formulazione a base di acidi grassi cetilati che riduce il dolore a livello muscolo scheletrico e articolare.

L’azienda toscana ha circa 50 dipendenti e conta su una rete di circa 150 informatori scientifici commerciali. L’anno scorso ha registrato un fatturato consolidato di circa 33 milioni di euro e un margine operativo lordo di circa 7,5 milioni di euro.

A tutto il gruppo le congratulazioni di Sestaporta.news.

Nella foto Andrea e Roberto Lacorte

Commenti

Condividi
Direttore responsabile di Sestaporta.news. Giornalista pubblicista ha lavorato dieci anni a PuntoRadio come redattrice e speaker. Collaboratrice per il quotidiano La Nazione, ha inoltre diretto l'ufficio stampa dei Comitati territoriale e regionale dell'ente di promozione sportiva Uisp.