Queste le parole presidente del Pisa Sporting Club: “Caro Sindaco, Questo per Noi è un giorno speciale, destinato ad entrare nella storia. Ho volutamente usato il plurale perché il passaggio compiuto con la consegna dello Studio di fattibilità relativo alla proposta progettuale inerente il nuovo centro di allenamento “Pisa Training Centre” alla Amministrazione Comunale da te rappresentata è un passo avanti decisivo verso la realizzazione di un’opera dal valore assoluto per Pisa e per tutti i pisani; per la nostra città. Per il Pisa Sporting Club si tratta del raggiungimento di un altro obiettivo in questi ultimi intensi, ma proficui, dodici mesi che ci hanno ulteriormente avvicinato ad un futuro tanto solido quanto prestigioso. Un passo in avanti decisivo arrivato anche e soprattutto grazie alla collaborazione e al sostegno che ci avete sempre garantito. Perché il “Pisa Training Centre”, unitamente al progetto legato alla riqualificazione dell’Arena Garibaldi, è la chiave per offrire al Pisa Sporting Club e a tutte le persone che hanno a cuore i nostri colori le ambizioni che questa città e questa tifoseria meritano. Il nostro percorso di crescita passa inevitabilmente dalla realizzazione di questi progetti che ormai sono diventati anche i Vostri, quelli di tutta la città. Perché sarà la città di Pisa, assieme alla sua gente in primis, a trarne beneficio in termini strutturali, turistici e non solo. Attraverso essi la nostra già splendida città offrirà un volto nuovo, futuristico e ambizioso ma soprattutto più ‘verde’ e più coerente con la salubrità offerta dallo sport. Ma non solo, perché il “Pisa Training Centre” oltre a diventare il quartier generale del Pisa Sporting Club e della sua Prima squadra diventerà anche il luogo di crescita, e di attività sportiva di tanti giovani del nostro territorio. Centinaia di ragazzi potranno avvicinarsi, ogni giorno, allo sport in un ambiente unico, e potranno farlo a due passi dal Centro della città, non distanti dalla loro abitazione e con indosso i colori della loro squadra del cuore. Per questo ho parlato di un giorno speciale. Da oggi tutti insieme lavoreremo ancora con maggior vigore per realizzare questo progetto che potrà avvicinare Pisa e il Pisa alle più importanti città e squadre europee”.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018