I neroazzurri tornano alla vittoria e lo fanno nell’atteso derby contro la Lucchese, il cui successo mancava dal 2005, sotto la guida dell’ex Antonio Toma. Partita divertente nel primo tempo e dal gioco frammentato nella ripresa. La decide Marconi con un gol di tacco superlativo sugli sviluppi di un angolo. Nella ripresa la Lucchese resta in dieci e il Pisa porta a casa il risultato, dopo che a pochi minuti dalla fine viene annullato anche un gol a Marconi. Ottimo risultato considerando che i rossoneri venivano da 8 risultati utili consecutivi. Domenica prossima i neroazzurri torneranno all’Arena contro l’Olbia.

Il Pisa torna alla vittoria nel derby di Lucca, un trionfo che mancava dal 2005 quando Peluso e Pellecchia furono autori del successo firmato Antonio Toma. Biglietti esauriti in poche ore nel settore ospiti neroazzurro e convocazione all’ultimo per Moscardelli in panchina, dopo gli annunci di ieri. In campo a sorpresa mister D’Angelo si affida a un inedito 3-4-2-1 con il doppio play in mezzo al campo, ovvero Gucher e Marin e il doppio trequartista Di Quinzio e De Vitis dietro all’unica punta Marconi. In difesa rientro di Buschiazzo tra i titolari, ma si rivede anche Zammarini come esterno. Nel primo tempo gara apertissima con le due squadre che si rendono spesso pericolose. A emergere dall’incertezza ci pensa Marconi che segna una rete strepitosa con un colpo di tacco che annichilisce difesa e portiere rossonero. Gori compie alcuni importanti interventi e il Pisa va all’intervallo in vantaggio per 1-0. Nella ripresa ritmi più bassi e la Lucchese che rimane in dieci per l’espulsione di Martinelli. I rossoneri, nonostante l’inferiorità numerica provano a pareggiarla, ma il risultato viene salvato da Gucher a 13′ dalla fine. Viene poi annullata una rete a Marconi a pochi minuti dalla fine, ma il risultato non cambia nonostante gli ultimi assalti della Lucchese.

Gli oltre 1000 tifosi neroazzurri a Lucca (Foto Bianchi)

PRIMO TEMPO – La prima occasione dei neroazzurri è al 3′ con Marin che calcia di prima intenzone dall’interno dell’area, ma Falcone compie un grande intervento. Al 14′ Pisa vicinissimo al gol con Zammarini, servito da Lisi dopo una sgambata sulla fascia, ma il tiro è ribattuto in angolo. Al 16′ Gori fa un miracolo su Sorrentino dopo un assist al volo di Bortolussi. Al 21′ il Pisa passa in vantaggio con un gol clamoroso di Marconi che di tacco al volo ribadisce in rete un assist su calcio d’angolo di Di Quinzio. Una rete meravigliosa. Al 33′ Gucher impegna su punizione Falcone, poi sulla respinta Marin calcia verso la porta, ma ancora l’estremo difensore della Lucchese si salva. A 1′ dalla fine del primo tempo Gori compie un’altra prodezza su un colpo di testa di Sorrentino, mettendo in angolo.

SECONDO TEMPO – A inizio ripresa è ancora il Pisa a rendersi pericoloso con Marin che calcia dal limite e trova il pronto intervento di Falcone che mette in angolo. Al 58′ Lombardo calcia da fuori, ma la palla è ampiamente a lato. I ritmi però sono molto più bassi rispetto al primo tempo e il gioco è molto frammentato. Poco dopo ancora Lombardo, con la complicità del terreno di gioco, impegna Gori e ottiene un angolo. Al 64′ Martinelli viene espulso per doppia ammonizione dopo un fallo su Di Quinzio e la Lucchese è costretta a giocare gli ultimi 25′ di gara in 10 uomini. Al 72′ Zanini ha l’occasione di riportare il punteggio in parità, ma sciupa tutto con un tiro al volo completamente fuori misura. Al 77′ occasione gigantesca per Lombardo che batte Gori su punizione, ma Gucher salva sulla linea di testa, abbracciato dai compagni. All’81 Izzillo spreca un’ottima occasione a tu per tu con Falcone, poi Di Quinzio mette alto. All’83’ annullato un gol al Pisa per un fallo di Marconi su Gabbia, dopo che Lisi aveva servito Marconi che avrebbe segnato così la sua doppietta personale. All’87’ Favale calcia da fuori, ma è un tiro senza pretese che termina alto. Al 92′ spreca ancora la Lucchese con Provenzano che da due passi manda fuori in sforbiciata dopo la deviazione di un difensore. Sul successivo angolo ancora Provenzano sfiora il gol, ma il Pisa si salva. Dopo gli ultimi assalti dei rossoneri il Pisa porta a casa l’intera posta in gioco.

TABELLINO LUCCHESE-PISA 0-1
Lucchese: Falcone; Lombardo, Gabbia, Martinelli, Favale; Greselin (71′ Jovanovic), Mauri (38′ Bernardini), Provenzano; Sorrentino (65′ De Vito), De Feo (71′ Zanini), Bortolussi. All. Favarin
Pisa: Gori; Brignani, Buschiazzo, Meroni (56′ Masi); Zammarini (79′ Birindelli), Lisi; Marin, Gucher (79′ Izzillo), De Vitis; Di Quinzio (83′ Masucci), Marconi (83′ Cernigoi). All. D’Angelo
Arbitro: Sozza di Seregno
Reti: 21′ Marconi
Ammoniti: Meroni, Lombardo, Lisi
Espulso: Martinelli per doppia ammonizione
Note: recupero 2′ pt, 5′ st

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018