La società Pisa Sporting Club informa che, allo scopo di facilitare le operazioni di ingresso dei tifosi allo stadio nel settore Curva Nord, ed evitare così le lunghe code ai tornelli di controllo, ha deciso in accordo con le Autorità competenti di avviare un sistema di prefiltraggio della verifica dei titoli di accesso.

A partire, dunque, dalla partita Pisa-Spezia in programma all’Arena Garibaldi Stadio “Romeo Anconetani” sabato 27 gennaio (ore 16.15) attraverso l’uso di palmari di ultima generazione verranno verificate in maniera veloce la regolarità del biglietto e l’identità del possessore prima ancora dell’arrivo degli spettatori ai tornelli.

Dovrebbero, in tal modo, essere così rimosse le cause delle eccessive code al filtraggio dei tornelli che sono state all’origine degli evidenti disservizi per tutti i tifosi in possesso di regolare documentazioine e costretti a ritardare il loro ingresso nell’impianto.

Siamo fiduciosi di riuscire, con la soluzione ideata, a migliorare il procedimento di entrata dei tifosi in Curva Nord e confidiamo altresì nella massima collaborazione di ognuno al fine di garantire il diritto e la massima sicurezza di tutti. Invitiamo inoltre tutti gli abbonati a verificare che il titolo in loro possesso sia corretto e riporti lo stesso codice della tessera membership sottoscritta ad inizio anno; qualora così non fosse sarà necessario scaricare nuovamente il wallet o il pdf dell’abbonamento utilizzando il seguente link:

https://pisa.cvespa.it/abbonamento

FONTE PISA SC

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018