Questa sera scatterà ufficialmente il campionato europeo Under 21. In rappresentanza del Pisa c’è Marius Marin, tifato e sospinto da tutto l’ambiente nerazzurro. Vediamo quale sarà il cammino del giocatore nel corso di questa settimana importante.

Mutu e i suoi ragazzi

DUE FASI DISTINTE – A differenza del solito e per ‘colpa’ del Covid-19, il campionato europeo giovanile under 21 sarà spezzato in due. La prima fase, quella dei gironi eliminatori, si svolgerà in un’unica settimana, alla fine di marzo, tra il 24 e il 31, mentre la seconda parte si svolgerà a stagione terminata, dedicata esclusivamente alla fase a eliminazione diretta.

Marin si allena nel ritiro della Romania

ROMANIA – Vista la mancata convocazione di calciatori del Pisa nella nazionale italiana, ai pisani non resta che tifare Marius Marin e la sua Romania, autori di un bel girone di qualificazione. Il giocatore ormai è in pianta stabile uno degli elementi cardine del suo tecnico Adrian Mutu. Questa sera, alle ore 21, l’esordio della sua nazionale contro l’Olanda, per poi replicare il 27 contro l’Ungheria, uno dei due paesi ospitanti della manifestazione, insieme alla Slovenia. L’ultima partita di Marin si svolgerà il 30 marzo contro la Germania.

Le nuove scarpe di Marin

IL DIARIO DI MARIN – Marin, dopo aver risposto alla convocazione di Adrian Mutu, ha fatto una serie di posta sui propri canali social per permettere ai suoi tifosi di seguire l’evento anche dal punto di vista del calciatore. Il calciatore infatti ha iniziato nei giorni scorsi a pubblicare una serie di foto, come le sue nuove scarpe con scritta personalizzata MM8, ma anche una foto coi compagni di nazionale e un momento in cui si riscaldava durante un allenamento. Giunto al Marriott Hotel di Budapest, Marin ha voluto immortalare il paesaggio con una foto della città, tagliata in due dal Danubio. Da stasera un pezzo di Pisa sarà tutto con lui.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018